13.9 C
Belluno
venerdì, Aprile 3, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli I pensieri di via Zuppani, fino al 15 gennaio in centro Belluno

I pensieri di via Zuppani, fino al 15 gennaio in centro Belluno

Belluno, via Zuppani
Belluno, via Zuppani

I pensieri di via Zuppani, la mostra fotografica ideata e coordinata da Claudio Rossi, allestita all’esterno dei portici dell’omonima via in centro Belluno prosegue fino al 15 gennaio 2016.

Il tema di quest’anno, il secondo di questo interessante e piacevole esperimento, tratta l’uso delle immagini fotografiche collegate ad una frase di qualche autore noto o ad una propria riflessione, così da creare un connubio tra immagini e parole.

L’adesione è stata entusiasta e la più varia, e il risultato del lavoro di selezione dei materiali pervenuti fa mostra di sé nel colonnato della via.

Nel frattempo i visitatori potranno esperire il loro gradimento e voto, che verrà raccolto in apposite urne, collocate negli esercizi pubblici che hanno sostenuto l’iniziativa, così che alla fine della mostra verranno premiate le foto più votate.

I premi saranno messi a disposizione dagli sponsor e dai promotori della iniziativa, che vive anche per loro merito e sono:

L’Insolita storia pop bar

Pescheria Sartor Via Zuppani

Panificio Paolo Casol Via Carrera

Sanitaria Bellinazzi Via Tasso

Tecnografica Via F.lli Rosselli – nuova sede

F.B. e S.A.S.

L’organizzazione ringrazia gli abitanti della via per il consenso offerto.

Share
- Advertisment -

Popolari

Accordo Luxottica. Brancher: “L’azienda integrerà al 100% la retribuzione di chi dovrà accedere alla cassa integrazione”

"L'accordo Luxottica continua a confermare l'estrema attenzione e sensibilità dell'azienda e della proprietà nei confronti delle sue persone". È il commento di Nicola Brancher,...

Cassa integrazione in deroga. Donazzan: in Veneto già 7mila domande per 19.500 lavoratori

Venezia, 2 aprile 2020  -  A cinque giorni dall’avvio della procedura, sono già 7 mila le domande di accesso alla cassa integrazione in deroga...

Fim-Cisl lancia l’allarme salari: con la cassa integrazione stipendi dimezzati

Salari dimezzati per almeno 3.400 dipendenti del settore metalmeccanico in provincia di Belluno. A lanciare l’allarme è la segreteria della Fim Cisl Belluno Treviso. “Le...

Lettera degli amministratori veneti FdI al ministro Gualtieri. De Carlo: “Fateci usare i fondi per bonus per bollette e affitti e per strumenti per...

“In Veneto non ci sono emergenze alimentari che non siano già seguite dai servizi sociali dei comuni e dalle associazioni di volontariato. I 400...
Share