Tuesday, 19 November 2019 - 07:30
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Sabato 19 e domenica 20 dicembre la due giorni del CiaspaWorld: manifestazione confermata ma programma modificato per l’assenza di neve

Dic 17th, 2015 | By | Category: Prima Pagina, Sport, tempo libero
Emanuela Zaetta

Emanuela Zaetta

Mancano ormai pochi giorni alla , la due giorni di sport che si terrà ai piedi della , nei pressi di Malga Ciapela, organizzata da NGTiming in collaborazione con la Lafuma, azienda leader nella produzione di abbigliamento e accessori per la vita outdoor.

Il 19 e il 20 dicembre per gli sportivi saranno due giorni da trascorrere al cospetto della regina delle Dolomiti. Date le previsioni meteo e lo scarso innevamento, gli organizzatori hanno dovuto rivedere radicalmente il programma.
Sabato si terrà la camminata (senza ciaspe quindi) non competitiva denominata Ciaspolata di Babbo Natale: pila frontale accesa – la partenza infatti verrà data alle 19.30 presso ristorante pizzeria “La Cianel” – e berretto di Babbo Natale in testa per andare tutti assieme a camminare in nome della solidarietà: il ricavato infatti verrà devoluto all’Associazione AISLA in ricordo di Franco Dall’Ò.
I responsabili dell’Associazione saranno presenti alla cena, che si terrà per chi lo desidera presso il ristorante “La Cianel”, dove sarà possibile gustare un ottimo pasticcio ad un pezzo convenzionato.
Domenica sarà il momento della competizione e gli atleti dovranno iniziare a scaldare le gambe per darsi battaglia sui pendii del Padon. A causa dell’assenza di neve si terrà una sola gara, la C-Rampons Snow Run, dove verranno convogliati anche gli iscritti alla CiaspaExtreme. I concorrenti dovranno indossare i ramponi che sarà possibile noleggiare alla partenza.
La gara partirà da “Baita Dovich” alle 10.00 e terminerà alla pizzeria “La Cianel” – invece che al “Rifugio Padon” come inizialmente programmato. La gara si disputerà sulla pista innevata che sale al passo Fedaia per salire poi in direzione del Padon: alcune centinaia di metri e si imboccherà la vecchia pista in piano e quindi in discesa per raggiungere il ristorante La Cianel, dopo circa 5 chilometri e poco meno di 600 mt di dislivello di salita, dove si terrà in pasta party.
Le premiazioni e il pasta party, che inizierà alle 11.30, verranno effettuati quindi da La Cianel.
Saranno premiati i primi tre classificati assoluti maschili e femminili, i primi tre uomini e le prime tre donne della categoria over 55 e over 65.
Dopo le premiazioni i concorrenti dovranno rientrare alla partenza a piedi.
La gara di domenica sarà in ogni caso valida come prima prova del “Dolomiti Ciaspatour”, anche se sarà disputata senza ciaspe.
Non ci sono quindi scuse: il 19 e il 20 dicembre tutti ai piedi della Marmolada!

Share
Tags: ,

Comments are closed.