Sunday, 17 November 2019 - 05:23
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

In arrivo 100 milioni per la manutenzione. Approvato l’emendamento De Menech in Commissione bilancio

Dic 13th, 2015 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina
Roger De Menech, deputato Pd

Roger De Menech, deputato Pd

L’Anas potrà fare accordi con le Province e le Città metropolitane fino a un massimo totale di 100 milioni per la manutenzione delle strade ex statali passate in gestione con i decreti Bassanini nel 1998. La novità è contenuta in un emendamento alla legge di Stabilità, approvato questa mattina dalla commissione Bilancio della Camera. L’emendamento, inizialmente predisposto dal deputato bellunese Roger De Menech, è stato fatto proprio dal Governo che lo ha presentato in commissione.

«Non voglio suscitare false aspettative», commenta De Menech, «quindi dico subito che 100 milioni per la manutenzione dell’intera rete stradale ex Anas in Italia sono pochi. Però con questo provvedimento stabiliamo il principio che le strade di cui stiamo parlando sono di proprietà dello Stato e quindi è lo Stato a dover provvedere alla manutenzione, no le Province».

Il provvedimento è stato salutato molto favorevolmente dagli amministratori locali. IN particolare, il presidente dell’UPI e della Provincia di Vicenza, Achille Variati, ringraziando De Menech per il risultato ottenuto, afferma che «l’emendamento Anas risulterà molto utile per le Province d’Italia comprese le nostre».

Risultati che saranno particolarmente apprezzati in Provincia di Belluno, dove la quota di strade ex Anas è tra le più alte d’Italia. Infine, conclude De Menech, «i tagli dei governi precedenti avevano azzerato i fondi per mantenere queste strade. Ora, se pur insufficienti, ci sono dei margini di lavoro. A proposito, auspico che anche la Regione Veneto riesca a inserire a bilancio delle misure analoghe per garantire la sicurezza della rete stradale regionale trasferita in gestione a Province e Città metropolitane».

Share

Comments are closed.