13.9 C
Belluno
giovedì, Aprile 9, 2020
Home Cronaca/Politica Una sala del Consiglio regionale intitolata a Oriana Fallaci. La proposta è...

Una sala del Consiglio regionale intitolata a Oriana Fallaci. La proposta è del consigliere Berlato (FDI) 

sergio berlato eurodeputato pdlIn memoria di una figura carismatica quale quella della celebre giornalista e scrittrice Oriana Fallaci, che ha lasciato una profonda impronta nella cultura italiana, il consigliere regionale Sergio Berlato (FdI-AN-MCR ) ha depositato presso il Consiglio Regionale del Veneto una risoluzione per rendere omaggio alla scrittrice ed intitolarle una sala di Palazzo Ferro-Fini. “Icona della cultura italiana del 1900 – afferma Sergio Berlato – la Fallaci è stata tardivamente rivalutata per avere preannunciato, per prima rispetto a chiunque altro, che la civiltà e la cultura europea sarebbero state colpite dal fondamentalismo islamico”.

Bandiera della cultura italiana nel mondo – prosegue il Presidente della Terza Commissione consiliare permanente – grazie alle sue opere letterarie, Oriana Fallaci è testimonianza di elevato impegno letterario, civile e culturale. “Ho sempre avuto l’ossessione della dignità e pensato che la cosa più importante fosse vivere con dignità”- scriveva Oriana Fallaci – “ora so che c’è una cosa ancora più difficile, ancora più importante che avere vissuto con dignità: è morire con dignità”.

“Non vi è dubbio alcuno – ha commentato il coordinatore regionale di Fdi-AN – che Oriana Fallaci abbia saputo vivere e morire con grande dignità”. “Al fine di onorarne la memoria e l’alto impegno civile e culturale, ha concluso il consigliere regionale Sergio Berlato – ho proposto al Consiglio Regionale di intitolare ad Oriana Fallaci una delle prestigiose sale del Consiglio Regionale del Veneto”.

- Advertisment -

Popolari

#iorestoacasa ma supporto le attività locali. Un sito per le consegne a domicilio in Provincia di Belluno

Lo scopo del sito consegneadomiciliobelluno.it si spiega già dal nome: un luogo dove raccogliere gratuitamente tutte le attività che consegnano a domicilio in provincia...

Piccole imprese artigiane. De Carlo concorda con Confartigianato: “Concedere loro di riaprire è l’unica possibilità per non farle morire”

“Fermo restando la priorità di tutelare la salute di tutti e di adeguarsi alla normativa anti Covid-19, non si può non ascoltare l’appello accorato...

Comparto moda in ginocchio. Zampieri: “Protraendosi l’emergenza, il calo può arrivare anche a -50%”

Questa crisi è planetaria e, dopo quella petrolifera del 1973, sta mettendo in ginocchio l’intero sistema economico, sul fronte della domanda e dell’offerta, ed...

Confronto Stato – Comuni. Massaro: «5 miliardi al più presto ai comuni italiani. Senza fondi, chiudiamo i servizi»

Il presidente nazionale di Anci, Antonio Decaro, e dell'Unione Province Italiane, Michele de Pascale, hanno abbandonato ieri la Conferenza unificata convocata dal Ministro per...