13.9 C
Belluno
domenica, Luglio 12, 2020
Home Cronaca/Politica Il Tar del Lazio sospende il provvedimento di chiusura dell'ufficio postale di...

Il Tar del Lazio sospende il provvedimento di chiusura dell’ufficio postale di Candide

Federico Caner
Federico Caner

“La decisione del Tar del Lazio di sospendere il provvedimento, assunto tempo fa da Poste Italiane spa, di chiusura dell’ufficio postale di Candide, non può che essere salutato con soddisfazione e dà speranza anche agli altri Comuni che hanno chiesto il giudizio del Tribunale amministrativo sui tagli subiti dalla stessa società. Ma se da una parte questa notizia ci incoraggia a proseguire nell’azione di difesa dei territori montani e di opposizione allo smantellamento dei servizi ai cittadini, dall’altra dobbiamo avere la consapevolezza che la battaglia è ancora lunga e non possiamo assolutamente abbassare la guardia”.

Con queste parole l’assessore regionale al turismo e all’economia e sviluppo montano, Federico Caner, commenta l’accoglimento da parte del Tar del Lazio del ricorso presentato del Comune di Comelico Superiore contro la scelta di Poste Italiane di chiudere l’ufficio di Candide.

“Mi complimento con il sindaco e la comunità di Comelico Superiore – prosegue Caner – per la determinazione, oggi premiata, di non arrendersi di fronte all’azione di impoverimento dei servizi pubblici decisa dall’alto e calata sul territorio trascurando, in modo anche arrogante, i bisogni legittimi dei cittadini. E’ evidente che Poste Italiane non si rende conto di quanti disagi possa procurare la soppressione di un ufficio come questo nella realtà montana, dove le piccole comunità che ancora presidiano i territori hanno bisogno di essere aiutate e non ulteriormente private di servizi”.

“La sospensiva è un buon viatico – conclude l’assessore Caner – ma la decisione definitiva verrà assunta nel giudizio di merito previsto per la metà del prossimo anno. In vista di questa importante scadenza, confermo l’impegno a sostenere l’azione dei Comuni e se ritenuto opportuno, a promuovere un tavolo di coordinamento tra tutti i soggetti e gli enti interessati”.

Share
- Advertisment -



Popolari

Apertura Pian Longhi. Bortoluzzi e Vendraminit: «Grande opportunità di rilancio; il Nevegal è importante per tutta la provincia»

«Il Nevegal ha enormi potenzialità turistiche e il riavvio della struttura di Pian Longhi rappresenta una grande opportunità per il rilancio del Colle. Auguriamo...

Lettera del 12enne che non voleva fare la fila. E la replica del gestore del rifugio

Egregio Signor Direttore di Belluno Press - Quotidiano on-line Sono un ragazzo di 12 anni, vicentino, venuto qui in vacanza per qualche tempo e vorrei segnalarLe cosa...

Incidente mortale a Cibiana di Cadore. Altri interventi del Soccorso alpino

Cibiana di Cadore (BL), 10 - 07 - 20   Attorno alle 21 la Centrale del 118 è stata allertata da un passante che, imbattutosi...

Dai vigneti alla tavola una storia che nasce in Veneto, passa dalla Toscana e torna tra le montagne bellunesi, a Val di Zoldo, alla...

  "Abbiamo racchiuso l'emozione e l'ebbrezza di un buon vino e di un buon piatto, la gioia di ritrovarli insieme e condividerli in un abbinamento...
Share