13.9 C
Belluno
martedì, 31 Marzo, 2020
Home Cronaca/Politica Proteste a Limana per la presentazione della centralina idroelettrica. Piccoli: "Superato il...

Proteste a Limana per la presentazione della centralina idroelettrica. Piccoli: “Superato il segno. Si faccia chiarezza”

Giovanni Piccoli, senatore Forza Italia
Giovanni Piccoli, senatore Forza Italia

“Stavolta si è esagerato, travalicando i confini della giusta rivendicazione. Sono amareggiato e stupito”. A dirlo è il senatore di Forza Italia Giovanni Piccoli che così commenta i fatti accaduti in mattinata in municipio a Limana dove era in programma la presentazione del progetto di centralina idroelettrica che dovrebbe sorgere in località Praloran lungo l’asta del Piave.

“Mi auguro che si faccia luce sulle cause che hanno portato alla degenerazione di una protesta che doveva rimanere pacifica. Se dei funzionari regionali – a Limana per presentare un progetto all’interno di una procedura codificata – devono essere scortati dalla Digos, significa che si è superato il limite del confronto civile e democratico, sempre auspicabile soprattutto su un tema delicato come quello dell’utilizzo delle acque in provincia di Belluno”.

“Spero sia stato solo un episodio isolato e che il Comitato Acqua Bene Comune, organizzatore della manifestazione e da sempre noto per essere un soggetto pacifico, si assuma le responsabilità del caso e isoli eventuali responsabili”, conclude Piccoli, che solidarizza con funzionari e forze dell’ordine.

Share
- Advertisment -

Popolari

A Paiane di Ponte nelle Alpi un progetto artistico triennale diretto dal maestro Vico Calabrò

In questi tempi solleviamo lo scudo contro il Covid-19, ma lo solleviamo anche a favore dell'arte e della bellezza, che ancora una volta "salverà...

Coronavirus. Donazzan: “Lavoratori senza ammortizzatori sociali, come gli educatori d’infanzia nelle Ipab”

Venezia, 31 marzo 2020 - Un assegno straordinario ad hoc, attingendo ai fondi della programmazione regionale Fse, per garantire una forma di ammortizzatore sociale...

Emergenza Coronavirus nelle case di riposo e nuovo piano della Regione. Cisl approva ma chiede impegno costante sulla sicurezza

Venezia-Mestre, 30 marzo 2020 - La tutela della salute e della sicurezza degli ospiti delle case di riposo e del personale che li assiste...

Emergenza Covid nelle case di riposo. 5 Stelle Veneto: “Zaia in ritardo su una situazione drammatica”

”Mentre in Veneto uno dei costi più alti del coronavirus lo stanno pagando gli ospiti delle case di riposo e gli operatori sanitari che...
Share