Thursday, 20 September 2018 - 10:18

Istituzione Comuni di “Val di Zoldo” e “Alpago”: il 17 gennaio i referendum consultivi

Ott 29th, 2015 | By | Category: Cronaca/Politica, Riflettore

 

referendumSi svolgeranno il 17 gennaio prossimo i referendum consultivi per l’istituzione dei nuovi comuni di ”Val di Zoldo” e “Alpago”, previsti mediante la fusione degli attuali Comuni rispettivamente di Forno di Zoldo e Zoldo Alto e di Farra d’Alpago, Pieve d’Alpago e Puos d’Alpago.

Lo ha deciso la giunta regionale, con due provvedimenti di cui è stato relatore il vicepresidente Gianluca Forcolin, dopo che il 20 ottobre scorso il Consiglio regionale aveva dato parere favorevole alla prosecuzione dell’iter per la formazione delle due nuove realtà comunali.

“E’ la stessa Costituzione – fa presente Forcolin – che, con gli articoli 117 e 133, consente alle Regioni di modificare le circoscrizioni territoriali dei Comuni, sentite le popolazioni interessate, nelle forme previste dalla normativa regionale. Alla luce di questa normativa, i comuni interessati hanno chiesto alla Giunta Regionale di procedere alla fusione, in base alle deliberazioni adottate da ciascuna amministrazione comunale”.

Sono stati conseguentemente indetti i referendum consultivi che sono stati fissati per domenica 17 gennaio 2016 dalle ore 07.00 alle ore 22.00. Per l’espletamento delle operazioni la Regione si avvarrà degli Uffici dei Comuni. Il quesito a cui i cittadini sono chiamati a rispondere è se sono favorevoli o no al progetto di legge relativo all’istituzione del nuovo Comune di pertinenza. Gli oneri del referendum sono a carico della Regione.

Share

One comment
Leave a comment »

  1. Forse per Val di Zoldo ha senso per non finire assorbiti da Longarone in una disomogenea unione montana.
    Per l’ Alpago è stata gestita da schifo senza confronto senza partecipazione con la chiara intenzione di accentrare tutto sula piana Puos, Farra, Paludi come sobborgo metropolitano.
    Spero che il referendum bocci questa “svendita”
    Purtroppo la mancanza del quorum farà vincere solo il partito del chissenefrega tanto fanno quello vogliono lo stesso, meglio seguire la moda (e farci togliere quel poco di democrazia che ci resta).