Tuesday, 17 July 2018 - 15:26

Fondazione Architettura Belluno Dolomiti e Ordine Architetti PPC Belluno a Berna per Constructive Alps 2015 – Premio Internazionale per le ristrutturazioni e costruzioni sostenibili nelle Alpi

Ott 29th, 2015 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

La Fondazione Architettura Belluno Dolomiti/AlpHouse Center Belluno e l’Ordine Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Belluno partecipano alla premiazione della terza edizione del concorso internazionale di architettura “Constructive Alps”.

Catalogo Constructive Alps architetti bellunoIl 30 ottobre 2015 alle ore 19:00 presso il Museo Alpino Svizzero a Berna vengono comunicati i tre progetti vincitori, cui saranno assegnati premi in denaro per un totale di euro 50.000,00 nonché gli altri riconoscimenti attribuiti. Fra i 350 progetti presentati, provenienti da tutto l’arco alpino, la giuria ha selezionato 32 edifici significativi per uno sviluppo sostenibile nelle Alpi, sia per i criteri ecologici, economici ed estetici, sia per quelli sociali e culturali.

“Constructive Alps” oltre a concorso è anche espressione di cooperazione a livello alpino con diversi enti di formazione e organizzazioni non governative. Il Principato del Liechtenstein, promotore del progetto, coopera strettamente con la Svizzera e l’Università del Liechtenstein supporta la Giuria internazionale nella valutazione qualitativa dei progetti. Il Museo Alpino Svizzero a Berna ha concepito una mostra itinerante che raccoglie i circa 30 progetti premiati. La CIPRA, Commissione internazionale per la protezione delle Alpi, fornisce il suo supporto tecnico e organizzativo a “Constructive Alps”.

In questo contesto europeo di reciproco contributo si inserisce l’invito di partecipazione alla cerimonia pervenuto alla Fondazione Architettura Belluno Dolomiti, ora sede Alphouse Center, e all’Ordine Architetti PPC Belluno che lo scorso anno hanno ospitato la mostra itinerante dei progetti vincitori della precedente edizione del concorso.

E a rafforzare ancor più il legame con i territori alpini transfrontalieri c’è il rapporto di collaborazione con il Club Alpino Svizzero CAS, precisamente con l’arch. Ulrich Delang, chef del settore Capanne del Schweizer Alpen-Club SAC, che più volte ha portato la sua esperienza e consulenza nella nostra realtà dolomitica.

Share

Comments are closed.