Saturday, 15 December 2018 - 18:20

Venerdì 30 ottobre presentazione di Progettoborca allo Iuav di Venezia; sabato 31 e domenica 1 due visite guidate all’ex Villaggio Eni

Ott 26th, 2015 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

Venerdì 30 ottobre, Dolomiti Contemporanee (DC) propone un evento presso la sede centrale dell’Università IUAV di Venezia a Venezia, ai Tolentini.
dolomiti contemporaneeL’evento è coordinato con la festa per i vent’anni degli amici di Proviaggiarchitettura, partner di DC.
Alle ore 16.00 di venerdì 30, presso l’Aula Magna, verrà presentato Progettoborca, la piattaforma di valorizzazione e ridefinizione funzionale dell’ex Villaggio Eni di Borca di Cadore, e in particolare delle sue parti ad oggi inutilizzate (Colonia), attivata nel 2014.
Interverranno il curatore di Dolomiti Contemporanee, un rappresentante di Minoter, società proprietaria del sito, alcuni docenti di IUAV (architettura ed arti visive), alcuni docenti, artisti e studenti dell’Accademia di Belle Arti di Venezia e della Fondazione Bevilacqua La Masa, due dei partner veneziani già attivi nei cantieri di DC e Progettoborca.

Oggi, nel Villaggio di Borca, è attiva una residenza internazionale, che ospita decine di artisti provenienti da diversi paesi europei.
In questo sito straordinario, costruito a partire dagli anni ’50 grazie all’innovativa cordata Enrico Mattei-Edoardo Gellner, le attività artistiche, culturali, e connesse ai diversi àmbiti e temi relativi alle pratiche di rigenerazione (strategie di rebranding, ridefinizione funzionale, economia della cultura, coinvolgimento di aziende innovative e delle governance del territorio, implementazione delle reti di sostegno, ecc.) si integrano oggi, alla ricerca di un assetto che possa concretamente favorire la ridefinizione e il riuso di questa preziosa risorsa solo parzialmente valorizzata.

Qui di seguito il programma degli interventi previsti tra le 16.00 e le 17.30.
Parleranno:

– Gianluca D’Incà Levis, curatore di Dolomiti Contemporanee e Progettoborca
– Roberto Bosi, direttore di Proviaggiarchitettura
– Marcello Cualbu, Gruppo Minoter-Cualbu
– Martina Carraro, curatrice ordinamento Archivio E. Gellner
– Angela Vettese, direttore corso di laurea arti visive e moda, Università IUAV di Venezia
– Alberto Cecchetto, docente Università IUAV di Venezia
– Riccardo Caldura, docente Accademia di Belle Arti di Venezia
– Marta Allegri, artista e docente Accademia di Belle Arti di Venezia

Ricordiamo che Progettoborca è in finale nel Concorso nazionale per la cultura innovativa cheFare3. Chi vuole sostenere il progetto di rigenerazione dello straordinario Villaggio di Borca, può farlo votando il progetto online sul sito di cheFare, entro il 5 novembre. E’ sufficiente accedere al sito www.che-fare.com e cercare il progetto n. 32 Progettoborca, cliccare su “Vota” e inserire il proprio indirizzo mail.
Questo invece il link diretto al voto:
https://bando.che-fare.com/progetti-approvati/progettoborca/
Segnaliamo inoltre che sabato e domenica prossimi, 31 ottobre e 1 novembre, la Colonia dell’ex Villaggio Eni sarà aperta per altre due visite guidate. Partenza dagli Uffici di Dolomiti Contemporanee alle ore 15.00 in punto.
Come arrivare:
L’ex Villaggio Eni di Borca di Cadore si trova all’interno del grande bosco ai piedi del versante meridionale del Monte Antelao.
Per chi arriva da Belluno, dalla SS 51 di Alemagna, una volta giunti a Borca di Cadore, seguire la cartellonistica stradale con le indicazioni per “Villaggio Corte delle Dolomiti”.
All’altezza del distributore Eni, girare a destra verso il Monte Antelao.
A questo punto, ci si trova già all’interno dell’area boscosa su cui insiste il Villaggio. Da qui, seguire i cartelli di Dolomiti Contemporanee/Progettoborca.
Gli uffici di Progettoborca si trovano al n. 5 di Via Enrico Mattei.
Info:

Progettoborca

Via Mattei 5,
Colonia ex Villaggio Eni Corte di Cadore
32040 Borca di Cadore (Bl)

info@progettoborca.net
www.progettoborca.net
Dolomiti Contemporanee

Nuovo Spazio di Casso
Via Sant’Antoni 1
33080 Casso (Pn)
info@dolomiticontempornaee.net / press@dolomiticontemporanee.net
www.dolomiticontemporanee.net

Share

Comments are closed.