13.9 C
Belluno
martedì, 31 Marzo, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Tutto esaurito all'Expo dei misteri a Maras di Sospirolo

Tutto esaurito all’Expo dei misteri a Maras di Sospirolo

expo maras di sospirolo da adaUn’edizione eccellente di “Expo Misteri” a Maras di Sospirolo, firmata da Pro loco “Monti del Sole” con il patrocinio del Comune, in collaborazione con comitato locale “San Bartolomeo” .
L’evento, parte della rassegna “Spettacoli di Mistero” di Unpli Veneto e Regione, ha richiamato a Maras migliaia di persone, con picco nel pomeriggio. Per tutta la giornata i visitatori hanno potuto trovare una ricca fiera mercato per le vie e i cortili del paese, con 50 espositori con artigianato di qualità.
Zuppe, patate, menù locali hanno trovato consensi presso l’antica osteria della Ada, per l’occasione riaperta dopo vent’anni.
I presenti si sono divisi tra i diversi momenti della giornata: il torneo di briscola, la visita ai tesori nascosti di Maras con escursione guidata sul sentiero dei Longobardi con Renato e Michele del Centro studi montagna sospirolese e visita alle chiesette di San Bartolomeo a Maras e di San Biagio a Moldoi che ha registrato 50 iscritti.
Dalla tesura “de Bepi de la Rachele” sono partiti molti bambini in sella ai pony a cura dell’American Spirit Ranch; presso il “cortiol de la Rachele” rievocazione della sgranatura delle pannocchie con l’antica trebbia. Alle 14.30 la caccia fotografica al mistero per le vie del centro storico ha fatto correre gli iscritti alla ricerca dei particolari nascosti. Affollate la mostra micologica del gruppo Bresadola e dei “Veci mestieri” col Club Unesco Agordino. Come da programma, all’Arena Longobarda, si sono svolti i momenti culturali, tutti seguiti: la presentazione del libro di Michela Piaia “Sotto le Rocce”, “La leggenda di S. Giuliana” raccontata dai ragazzi della 2^A della Scuola Media, letture della leggenda di Cornia da parte dell’Anonima lettori, il circolo dialettale el Zempedon con le poesie in dialetto e non. Gli ospiti hanno infine gustato il piatto Paolo e Caterina, con il quale la Pro loco aderiva alla rassegna regionale “Cucina la crisi”.
L’evento è stato realizzato in collaborazione con Comune di Sospirolo, Biblioteca Civica, Aib Sospirolo per la sicurezza, L’Arcobaleno, Coro Monti del Sole, Formiche rosse, Comitato della lissia.

Share
- Advertisment -

Popolari

Coltivazione orti e manutenzione del territorio. L’onorevole De Carlo presenta un’interrogazione per alleggerire le limitazioni

“Ho presentato un’interrogazione al presidente del Consiglio Conte e al ministro dell’Interno Lamorgese, per chiedere una modifica alle limitazioni previste dal DPCM del 8...

A Paiane di Ponte nelle Alpi un progetto artistico triennale diretto dal maestro Vico Calabrò

In questi tempi solleviamo lo scudo contro il Covid-19, ma lo solleviamo anche a favore dell'arte e della bellezza, che ancora una volta "salverà...

Coronavirus. Donazzan: “Lavoratori senza ammortizzatori sociali, come gli educatori d’infanzia nelle Ipab”

Venezia, 31 marzo 2020 - Un assegno straordinario ad hoc, attingendo ai fondi della programmazione regionale Fse, per garantire una forma di ammortizzatore sociale...

Emergenza Coronavirus nelle case di riposo e nuovo piano della Regione. Cisl approva ma chiede impegno costante sulla sicurezza

Venezia-Mestre, 30 marzo 2020 - La tutela della salute e della sicurezza degli ospiti delle case di riposo e del personale che li assiste...
Share