Wednesday, 18 July 2018 - 08:25

L’autunno castionese si prepara a calde e artistiche novità

Ott 25th, 2015 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

Prende il via la rassegna di teatro amatoriale “Cinque VIE” giunta ormai alla VIII edizione.

teatroSi inizia martedì 27 ottobre 2015 alle ore 21.00 presso il Teatro San Gaetano di Castion con lo spettacolo presentato dalla compagnia La Casa Cantoniera dal titolo “Alla memoria non basta un giorno”. Si tratta di un reading teatrale-musicale tratto da Binario morto (per la partenza) di Stefania Pillon che ha ricevuto la menzione speciale alla IV edizione del Premio “Teatro Cinema e Shoah” (2014).

Il testo dello spettacolo è ispirato alla deportazione del 4 gennaio 1944, nel quale circa 300 uomini furono prelevati dal carcere Regina Coeli di Roma, condotti alla stazione di Roma Tiburtina e deportati dapprima nel campo di concentramento di Dachau, poi a Mauthausen.

Il dramma è ambientato in una stazione fatiscente dove il protagonista S. un vecchio ebreo tormentato dai ricordi è sulla scena, dialoga con la sua coscienza e aspetta il ritorno del suo caro amico G. deportato il 4 gennaio e mai più ritornato. S. sembra non darsi pace per essere sopravvissuto grazie al sacrificio del suo amico. Durante la serata verrà ricostruita la loro amicizia spezzata attraverso dei flashback.

Lo spettacolo sarà caratterizzato dalla mescolanza di musica, poesia, teatro e arti figurative, grazie alla bravura del trio di artisti che compongono la compagnia teatrale La Casa Cantoniera.

Voci narranti di Alice De Toni e Stefania Pillon.

Canto e canzoni originali di Stefania Pillon.

Chitarra preparata e arrangiamenti di Nicola Della Colletta.

Regia suono di Marco Valentino.

Collabora alla serata l’associazione culturale Verba Volant.

L’ingresso è libero.

Share

Comments are closed.