Monday, 22 October 2018 - 16:40

“Passi e trapassi. Rassegna sui temi della morte e del morire”. Dal 31 ottobre al 14 novembre, si terrà a Belluno la IV edizione: “A tavola con la morte”

Ott 24th, 2015 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Prima Pagina

passi trapassiSi terrà dal 31 ottobre al 14 novembre 2015 la IV edizione di “Passi e trapassi”, la rassegna culturale sui temi della morte e del morire.
Partita in sordina anche per tastare il terreno, considerata la delicatezza del tema, la rassegna ha riscosso negli anni un successo crescente, allargando il proprio pubblico oltre l’ambito cittadino e attirando l’interesse della stampa nazionale.
Allontanata dagli spazi e dai discorsi del vivere quotidiano e relegata in luoghi protetti, la morte, nella società industrializzata contemporanea, ha perso perfino le parole che la descrivono e l’ identificano. Nascosta, taciuta, allontanata, essa resta tuttavia, assieme alla nascita, l’unica esperienza veramente universale e inevitabile.
La morte continua ad attraversare, nonostante tutto e in maniera più o meno silenziosa, il nostro vivere quotidiano e non smette di generare inquietudini e paure.
Il tema, all’interno della rassegna, viene affrontato di volta in volta da angolazioni diverse, attraverso approfondimenti multi-interdisciplinari. Gli appuntamenti coinvolgono differenti luoghi della città e interessano vari linguaggi. Sono previsti eventi musicali, cinematografici, teatrali, conferenze, mostre, presentazioni di libri, ma anche incontri artistico-letterari e visite tematiche in cimitero.
Dopo una prima edizione caratterizzata da un approccio a carattere generale e ad ampio spettro, nella seconda e nella terza edizione il tema è stato trattato attraverso angolazioni specifiche, incentrate su tematiche particolari quali “I luoghi della morte” e “Il fantastico e la morte”.
Quest’anno, il filo conduttore della rassegna intitolata “A tavola con la morte” sarà il rapporto profondo e ricchissimo che fin dall’origine dei tempi lega “Il cibo e la morte”.
La relazione complessa e sfaccettata fra cibo e morte verrà affrontata attraverso sguardi multidisciplinari e diversificati.
Gli approcci avranno carattere antropologico, filosofico-religioso, storico, medico, letterario, psicologico, artistico toccando così aspetti e problematiche molto differenti e consentendo di guardare al tema da punti di vista differenti ma complementari.
Il programma prevede conferenze, presentazioni di libri, concerti, mostre, percorsi tematici, proiezioni cinematografiche, incontri poetico-letterari, appuntamenti culinari e coinvolge luoghi differenti e talora insoliti quali il cimitero urbano, che diviene per l’occasione luogo di incontro, meditazione, scoperta.
Il programma completo della Rassegna è scaricabile dal sito istituzionale del Comune di Belluno: www.comune.belluno.it.

Share

Comments are closed.