Friday, 20 April 2018 - 16:23

“Blu del parco”, il miglior formaggio delle Dolomiti bellunesi premiato a Expo 2015. Denis Secco: “Cerco giovani ai quali lasciare la mia azienda e insegnare l’arte del casaro”

Ott 4th, 2015 | By | Category: Lavoro Economia Turismo, Riflettore

 

Denis Secco LaSpeloncia PanDi premi Denis Secco ne ha già vinti tanti con i formaggi realizzati nel suo piccolo caseificio di Fonzaso, tra Arten e Feltre. Ma non gli era ancora capitato di salire sul podio di una esposizione universale: all’Expo 2015, La Speloncia di Fonzaso si è aggiudicata il premio della giuria popolare del Caseus Veneti, l’undicesimo concorso dei formaggi veneti, portando in gara “Blu del parco”, un formaggio erborinato, venato di blu, fatto stagionare in un involucro composto da erbe del Parco delle Dolomiti e ricoperto dai mieli di montagna.

Lo ha premiato l’assessore all’agricoltura della Regione Veneto Giuseppe Pan, che ha definito Denis Secco, imprenditore e casaro, una “sentinella della montagna”, perchè con la sua attività mantiene vivi l’ambiente, i prati e l’economia delle terre ‘alte’ . “Lancio un appello ai giovani – ha replicato Secco – ho 68 anni, sono ormai anziano e vorrei lasciare la mia piccola azienda e lo spaccio a Feltre a qualche giovane che fosse innamorato delle nostre montagna e volesse imparare questo mestiere. Di soddisfazioni, posso assicurare, se ne ricevono tante. Come quello di vincere prestigiosi concorsi nazionali, superando caseifici e consorzi blasonati, anche producendo prodotti di nicchia, ancora artigianalmente, in un piccolo caseificio che conta appena tre persone”.

Share

One comment
Leave a comment »

  1. Piccole grandi eccellenze del nostro territorio, complimenti!

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.