Wednesday, 20 November 2019 - 09:16
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

In 1.500 alla 4 Passi sotto le stelle di Cavarzano. Enrico Riccobon e Maria Chiara Celato firmano l’edizione 2015 della non competitiva

Set 27th, 2015 | By | Category: Prima Pagina, Sport, tempo libero

sotto le stelle cavarzanoIl bis, prestigioso, di Enrico Riccobon nella “4 passi sotto le stelle”. Sabato sera a Cavarzano il talento del mezzofondo azzurro si è imposto, con autorevolezza, come già nel 2014, nella podistica non competitiva proposta da “Vivi Cavarzano”, l‘associazione sorta un paio di anni fa per portare vivacità e condivisione nel quartiere più popoloso del comune di Belluno. Oltre 1500 i concorrenti al via, con Riccobon ha sfrecciare in 13’54” al termine dei 4,5 chilometri del tracciato ricavato tra le vie della frazione. Sul podio con Riccobon anche Cristian Sommariva e Simone
Sacchet. Nella gara in rosa, successo per Maria Chiara Celato su Silvia Gavaretti e Francesco Tosatto.

Il dettaglio delle graduatorie
Assoluta maschile: 1. Enrico Riccobon 13.54; 2. Cristian Sommariva; 3. Simone Sacchet; 4.
Sergio Riva; 5. Enrico Viel; 6. Alessio Fontana; 7. Alessandro Garna; 8. Luca Schizzi; 9. Vittore
Palminteri; 10. Dilman Comel; 11. Devis Zasso; 12. MAssimo Corrias; 13. Giuseppe Pongan; 14.
Francesco Fregona; 15. Dalmazio De Bona.
Assoluta femminile: 1. Mariachiara Celato; 2. Silvia Gavarretti; 3. Francesca Tosatto; 4. Anna
Ferrazza; 5. Alice Montalto; 6. Michela Gaspari; 7. Barbara Battiston; 8. Cristina De Min; 9.
Stefania Rosso; 10. Elena Casagrande.
Elementari maschile: 1. Andrea Luca Bristot; 2. Davide Masini; 3. Luca De Col; 4. Filippo De Bona;
5. Giacomo Sani.
Elementari femminile: 1. Giulia Vedana; 2. Giorgia Zambon; 3. Aurora Dal Borgo; 4. Stefania 5.
Rachele Zambon.
Medie maschile: 1. Alessandro Belluco; 2. Alessandro Sacchet; 3. Giovanni Sani; 4. Manuel
Moser; 5. Danny Tazzara.
Medie femminile: 1. Valentina Fregona; 2. Chiara Vedana; 3. Veronica Bortoluzzi; 4. Rebecca
Stragà; 5. Erika Dell’Eva.
Come di consueto, la “4 passi sotto le stelle” non è stata solo corsa. È stata, anche, anzi
soprattutto, un’occasione per vivere Cavarzano. All’arrivo c’è stata la possibilità di cenare a base di
minestrone, pasta, ovi sodi, patata scussa e frittelle … fin che ghe né … Ad allietare la serata
anche i gruppi musicali Pdm e Funk Smile. Oltre a ciò, c’èstata la possibilità di visitare, presso villa
Maffucci, una mostra fotografica dedicata a Cavarzano vecchia e una esposizione di quadri
dell’artista Lindo Nesello. C’è stata pure la possibilità di visitare la vecchia parrocchiale, la chiesa
dedicata ai santi Quirico e Giulitta (XVI secolo), aperta per l’occasione.

Share

Comments are closed.