13.9 C
Belluno
martedì, Giugno 2, 2020
Home Cronaca/Politica Avvocato e giudice di pace veneziano arrestato per spaccio e detenzione di...

Avvocato e giudice di pace veneziano arrestato per spaccio e detenzione di banconote false

Carcere di Belluno
Carcere di Belluno

E’ rinchiuso nel carcere di Baldenich con l’accusa di spaccio e detenzione di banconote false Florindo Ceccato, 63enne avvocato con studio in Spinea e giudice di pace nel Circondario di Padova.

Dalle indagini iniziate dai carabinieri di Caprile e proseguite dai carabinieri del Nucleo operativo di Cortina d’Ampezzo è emerso che l’avvocato veneziano dalle belle maniere era solito smerciale banconote da 50 euro negli esercizi commerciali.

Il bliz dei carabinieri per l’arresto è scattato venerdì, quando l’uomo è entrato al bar “La Stua” di Valle di Cadore ed ha pagato la consumazione con una banconota falsa. Una pattuglia in borghese del Nucleo Operativo è intervenuta immediatamente fermando l’uomo e procedendo all’arresto in flagranza di reato.

Successivamente sono scattate le perquisizioni tra Spinea e Mirano nello studio e nell’abitazione dell’avvocato disposte dal procuratore della Repubblica di Belluno Francesco Saverio Pavone che ha partecipato in prima persona alle operazioni. I militari dell’Arma hanno rinvenuto banconote false per quasi 12 mila euro, oltre a valori bollati e timbri di tribunali regionali.

Denunciata anche la segretaria dell’avvocato, una 50enne di nazionalità ucraina la cui posizione è al vaglio degli inquirenti.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

990mila euro per la messa in sicurezza a Villaga. Bortoluzzi (Provincia) e Zatta (Comune di Feltre): «Si pone fine a un problema annoso»

Partirà nei prossimi giorni la messa in sicurezza dell'abitato di Villaga, in Comune di Feltre. Una vasta operazione gestita dalla Provincia di Belluno che...

Borgo Valbelluna. Le biblioteche, “Piazze del sapere” anche per i più giovani

In questi giorni il Comune di Borgo Valbelluna si sta attivando per formalizzare l’affidamento a terzi di alcune attività del servizio bibliotecario comunale per...

2 giugno Festa della Repubblica. Cerimonia in piazza dei Martiri per il 74mo anniversario

La drammatica situazione di emergenza sanitaria causata dall’epidemia del coronavirus impone che per quest’anno la cerimonia si svolga rispettando le misure di prevenzione per...

Nevegal, basta rimpalli! De Moliner: “Non vorremmo che la proposta Gidoni in Regione finisse come la Legge 25/14 sulla autonomia della Provincia di...

"Crediamo che sulla vicenda Nevegàl debba essere fatta chiarezza sulle intenzioni che hanno la Regione e il Comune di Belluno. Non è possibile, ed...
Share