Tuesday, 12 November 2019 - 23:28
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Emendamento della Lega Nord per l’autonomia di Belluno. Bard: “Bellunesi e veneti lo sostengano”

Set 20th, 2015 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

“L’emendamento per l’autonomia delle province di Belluno e Sondrio presentato dalla Lega Nord deve avere il sostegno dei parlamentari bellunesi e veneti”. L’appello è del movimento Belluno Autonoma Regione Dolomiti.

Movimento Belluno autonoma Regione Dolomiti

Movimento Belluno autonoma Regione Dolomiti

“Dobbiamo battere tutte le strade possibili per salvare il nostro territorio. I cammini di questo emendamento e dell’accordo pre-elettorale per l’elettività devono procedere di pari passo: servono risorse e democrazia per avviare un percorso realmente autonomista. Per questo, chiediamo al mondo politico bellunese e veneto di sostenere in ogni ambito i due documenti”.
“L’emendamento presentato dal senatore leghista Crosio rispecchia i tentativi già fatti nel passato di conferire a Belluno e Sondrio i giusti riconoscimenti dovuti a realtà speciali come le province interamente montane. – continuano dal movimento – Allo stesso tempo, attendiamo che la Regione approvi la legge sul riordino delle province con l’affidamento di competenze e risorse alla Provincia di Belluno: anche in questo caso, confidiamo nel favore di tutte le forze politiche, di governo e opposizione”.
“Ribadiamo quindi l’appello ai parlamentari bellunesi di agevolare il cammino delle proposte romane: da una parte, la novità della proposta di “provincia a statuto speciale”; dall’altra, l’emendamento alla legge Delrio che riporterà l’elettività alla Provincia di Belluno, che – dopo la pausa estiva delle commissioni – ha bisogno di essere approvato in tempi rapidi. I quattro parlamentari bellunesi facciano valere i loro rapporti con le forze di opposizione e di governo per sostenere queste iniziative che consentiranno l’avvio del cammino autonomista per Belluno”.

Share

7 comments
Leave a comment »

  1. ????????? Ma non era cosa fatta con l accordo PD BARD per le regionali ora chiedete di sostenere quello della Lega Nord per coprirvi di ridicolo?????

  2. speriamo lo firmino anche il nostro d’incà e i 5s veneti e trentini.

  3. Quelli del BARD farebbero meglio a rimanere dove li ha collocati l’elettorato, a casa …

  4. Bepi al 99% sono emendamenti spot della lega cosi tanto per vedere chi vota si e chi vota no e fare un po di teatrino della politica sanno benissimo che il governo non lo fara passare ne era gia stato presentato uno alla camera dello stesso tipo ed è stato cassato http://www.ilgazzettino.it/PAY/BELLUNO_PAY/l_autonomia_negata_232_tutta_colpa_del_partito_democratico._ma_anche_contro_chi/notizie/1164640.shtml il BARD aveva tuonato contro il PD salvo poi allearsi e spacciare una bufala come l’accordo Moretti Bard per il ritorno alla provincia elettiva e chi piu ne ha piu ne metta per prendere 4 voti dai creduloni . Devono solo stare zitti e ritirarsi a vita privata.

  5. Bé certo k lo firmeranno anche i 5 stelle! É per il bene della nostro territorio! Come potrebbero tirarsi indietro ora? Vedremo il Pd invece, maledetti contaballe… Devono tenere fede ad una linea, pena la totale disfatta nel bellunese, per che gli importi

  6. Perché il BARD dovrebbe ritirarsi a vita privata? Un soggetto politico in più e per giunta autonomista non può che giovare alla società civile bellunese, se non per idee, aiuti e vivacità. Tessarollo mellere sei una persona negativa e cattiva…

  7. … monotono e invadente tanto da invalidare il buon lavoro di Bellunopress che offriva uno spazio di discussione a tutti fino a quando lo saccente commentatore ha reso inutile ogni tentativo di confronto.