13.9 C
Belluno
martedì, Giugno 2, 2020
Home Cronaca/Politica Acqua non potabile ad Agordo, Calalzo e Perarolo

Acqua non potabile ad Agordo, Calalzo e Perarolo

gsp-gestione-servizi-pubbliciBelluno, 17 settembre 2015 – Gestione Servizi Pubblici informa che ad Agordo nelle vie Dozza, Fontana e Villalta (60 utenze) e a Colle Santa Lucia in località Rucavà (10 utenze) l’acqua erogata dall’acquedotto non è potabile e può essere usata per scopi alimentari solo previa bollitura.
Analisi di routine eseguite dall’Ulss 1 di Agordo, infatti, hanno evidenziato la lieve presenza di batteri nei campioni d’acqua prelevati dalle reti idriche locali.
Bim Gsp ha già attuato le necessarie misure di disinfezione e clorazione. Nuovi prelievi di controllo saranno eseguiti nel corso della prossima settimana.

Belluno, 17 settembre 2015 – Gestione Servizi Pubblici informa che in tutto il comune di Calalzo di Cadore fatta eccezione per la località di Rizzios l’acqua erogata dall’acquedotto non è potabile e non può essere usata per scopi alimentari. Lo ha comunicato l’Ulss 1 di Pieve di Cadore che ha rilevato la presenza di batteri nei campioni d’acqua prelevati nei giorni scorsi dalla rete idrica locale.

Belluno, 17 settembre 2015 – Gestione Servizi Pubblici informa che a Perarolo di Cadore presso le chiese del capoluogo e di Caralte sono a disposizione dell’utenza residente appositi serbatoi da cui è possibile prelevare in autonomia acqua potabile. In tutto il territorio comunale, lo ricordiamo, da ieri vi è il divieto di utilizzare l’acqua di acquedotto per gli usi alimentari: per tale motivo la società ha attivato questa misura alternativa di fornitura idrica. Bim Gsp ha già adottato le necessarie misure per la disinfezione e clorazione dell’acqua presente nei serbatoi e nella rete idrica. Nuovi controlli di accertamento saranno eseguiti nel corso dei prossimi giorni.

Per informazioni è disponibile il Servizio Clienti ai numeri 800 306 999 (da rete fissa) oppure 0437 938002 (da mobile o via internet), mentre per emergenze il numero del Pronto Intervento è 800 757678.

 

Share
- Advertisment -

Popolari

990mila euro per la messa in sicurezza a Villaga. Bortoluzzi (Provincia) e Zatta (Comune di Feltre): «Si pone fine a un problema annoso»

Partirà nei prossimi giorni la messa in sicurezza dell'abitato di Villaga, in Comune di Feltre. Una vasta operazione gestita dalla Provincia di Belluno che...

Borgo Valbelluna. Le biblioteche, “Piazze del sapere” anche per i più giovani

In questi giorni il Comune di Borgo Valbelluna si sta attivando per formalizzare l’affidamento a terzi di alcune attività del servizio bibliotecario comunale per...

2 giugno Festa della Repubblica. Cerimonia in piazza dei Martiri per il 74mo anniversario

La drammatica situazione di emergenza sanitaria causata dall’epidemia del coronavirus impone che per quest’anno la cerimonia si svolga rispettando le misure di prevenzione per...

Nevegal, basta rimpalli! De Moliner: “Non vorremmo che la proposta Gidoni in Regione finisse come la Legge 25/14 sulla autonomia della Provincia di...

"Crediamo che sulla vicenda Nevegàl debba essere fatta chiarezza sulle intenzioni che hanno la Regione e il Comune di Belluno. Non è possibile, ed...
Share