Tuesday, 12 November 2019 - 23:29
redazione@bellunopress.it direttore Roberto De Nart

Acqua non potabile ad Agordo, Calalzo e Perarolo

Set 17th, 2015 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

gsp-gestione-servizi-pubbliciBelluno, 17 settembre 2015 – Gestione Servizi Pubblici informa che ad Agordo nelle vie Dozza, Fontana e Villalta (60 utenze) e a Colle Santa Lucia in località Rucavà (10 utenze) l’acqua erogata dall’acquedotto non è potabile e può essere usata per scopi alimentari solo previa bollitura.
Analisi di routine eseguite dall’Ulss 1 di Agordo, infatti, hanno evidenziato la lieve presenza di batteri nei campioni d’acqua prelevati dalle reti idriche locali.
Bim Gsp ha già attuato le necessarie misure di disinfezione e clorazione. Nuovi prelievi di controllo saranno eseguiti nel corso della prossima settimana.

Belluno, 17 settembre 2015 – Gestione Servizi Pubblici informa che in tutto il comune di Calalzo di Cadore fatta eccezione per la località di Rizzios l’acqua erogata dall’acquedotto non è potabile e non può essere usata per scopi alimentari. Lo ha comunicato l’Ulss 1 di Pieve di Cadore che ha rilevato la presenza di batteri nei campioni d’acqua prelevati nei giorni scorsi dalla rete idrica locale.

Belluno, 17 settembre 2015 – Gestione Servizi Pubblici informa che a Perarolo di Cadore presso le chiese del capoluogo e di Caralte sono a disposizione dell’utenza residente appositi serbatoi da cui è possibile prelevare in autonomia acqua potabile. In tutto il territorio comunale, lo ricordiamo, da ieri vi è il divieto di utilizzare l’acqua di acquedotto per gli usi alimentari: per tale motivo la società ha attivato questa misura alternativa di fornitura idrica. Bim Gsp ha già adottato le necessarie misure per la disinfezione e clorazione dell’acqua presente nei serbatoi e nella rete idrica. Nuovi controlli di accertamento saranno eseguiti nel corso dei prossimi giorni.

Per informazioni è disponibile il Servizio Clienti ai numeri 800 306 999 (da rete fissa) oppure 0437 938002 (da mobile o via internet), mentre per emergenze il numero del Pronto Intervento è 800 757678.

 

Share

Comments are closed.