13.9 C
Belluno
martedì, Giugno 2, 2020
Home Arte, Cultura, Spettacoli Appuntamenti Domenica a Castion ritorna Orti in piazza, con una serie di eventi...

Domenica a Castion ritorna Orti in piazza, con una serie di eventi collaterali da giovedì

Si avvicina l’appuntamento ormai tradizionale degli Orti in Piazza: frazioni e borghi del Castionese si animeranno. Domenica 13 settembre 2015 per l’evento, giunto ormai al 5° anno di “storia”.

orti in piazza Castionese11 frazioni del comprensorio esporranno bancarelle di frutta e ortaggi provenienti dagli orti familiari e locali, tutto a km zero come impone la regola, tutto prodotto con tecniche di assoluto rispetto dell’ambiente, tutto in uno spirito di attenzione al locale, di qualificazione delle produzioni indigene e autoctone.
Il programma della giornata è ricchissimo e si snoda di località in località, per offrire ai visitatori un motivo per visitare ciascuna delle 11 frazioni che compongono il percorso: partecipano al circuito le frazioni di San Pellegrino, Rivamaor e Visome, nella parte bassa della Pieve, per poi salire verso il centro dove si apriranno i cortivi dell’antica frazione di Cavessago, per poi scendere a Pagognoi, e proseguire con San Cipriano, Caleipo, Sossai, e concludere con Madeago, Cirvoi e Cet.

Si potranno osservare fattorie didattiche, esibizioni e dimostrazioni di attività agricole e vecchi mesteri, laboratori per bambini, spettacoli e intrattenimenti per tutti.
Ogni frazione allestirà un chiosco per la degustazione di un piatto tipico duante tutta la giornata.

Novità importante di quest’anno è la formula “CICHETI degli ORTI”: con un buono da prenotare al num 345/8238880 (o da acquistare in loco), del valore di € 20,00 si potranno degustare ben 11 cicheti preparati dalle frazioni, che spaziano dal dolce al salato e che accontentano tutti i palati.
I posti sono limitati quindi… non perdete il treno, anzi il cicheto!

Il percorso è completamente libero: l’organizzazione consiglia di organizzarsi per uno spostamento in bicicletta, oppure a piedi utilizzando il SERVIZIO NAVETTA gratuito che la Pro Loco mette in campo con pulmini messi a disposizione dalla sponsor ROVA / Opel e da associazioni locali.

Inoltre, novità di quest’anno, grazie alla collaborazione con Rent & Go Nevegal si potranno affittare per tutta la giornata biciclette elettriche (a pedalata assistita) per superare le piccole salite del percorso.

Info POINT e luogo di accoglienza è la PIAZZA di Castion, dove già dal primo mattino la segreteria della Pro Loco Pieve Castionese fornirà supporto e assistenza ai visitatori, consegnerà il carnet dei cicheti e metterà a disposizione le biciclette elettriche per il noleggio (sono in numero limitato, prenotatele per tempo!).

La giornata è quindi molto ricca, ma il programma degli orti in Piazza 2015 non finisce qui, anzi offre due interessanti prologhi ed una golosissima chiusura.

EVENTI COLLATERALI
Giovedì 10 settembre | ore 20:45 | Teatro San Gaetano | Castion
Si terrà una conferenza sul tema: “ Viticoltura e cittadini, possibili strategie di convivenza”

Relatore: Dott. Enzo Mescalchin, docente e Fondazione E. Mach
Il tema della serata è di grande attualità anche nel territorio bellunese a seguito dell’aumento delle coltivazioni viticole. Il clima e il terreno delle nostre zone richiedono l’utilizzo di prodotti chimici i quali spesso non risolvono i problemi, ma ne creano altri.
Durante la serata si parlerà quindi dell’utilizzo di queste sostanze chimiche come i fitofarmaci e il diserbo meccanico e delle conseguenze per il terreno, le piante e per l’uomo.
Verranno indicate le novità sulle tecniche colturali e si parlerà di come sia possibile fare viticoltura biologica utilizzando rame e zolfo e altre poche molecole.
Enzo Mescalchin è un ricercatore del dipartimento Sperimentazione e Servizi Tecnologici/Agricoltura Biologica della Fondazione Edmund Mach, ente di eccellenza da 140 anni nella ricerca e formazione in campo agroalimentare.

La serata si svolge in collaborazione con il Comitato TERRA BELLUNESE, che presenterà il proprio regolamento di polizia urbana per sensibilizzare i cittadini ed informarli correttamente sulle politiche attive che si stanno svolgendo sul nostro territorio.
La serata è ad ingresso libero.

Venerdi’ 11 settembre | ore 21:00 | Teatro San Gaetano | Castion
Lezione-spettacolo di Laura Solinas “I fagioli del letterato”

(più spettacolo che lezione), con letture da Pierio Valeriano a cura di Patrizia Burigo, Enrico Gasperi, Marco Perale.

La conclusione è – appunto – davvero appetitosa:

Lunedì 14 settembre | ore 19:00 | Ristorante al Borgo
Serata di Show cooking con degustazione e CENA

Sarà presentato il piatto:

Minestrone di orzo e fagioli gialét

La presentazione partecipa al progetto “Cucina la Crisi – le ricette dei nonni”, promosso da Comitato Pro Loco UNPLI Veneto e Regione del Veneto.

Share
- Advertisment -

Popolari

Giardino di rose del Museo etnografico di Cesiomaggiore. Sabato e domenica le audio-visite guidate

Per apprezzare l’immensa varietà di rose, la storia della loro complessa evoluzione e le tante storie che legano intrinsecamente i rosai alle sale del...

990mila euro per la messa in sicurezza a Villaga. Bortoluzzi (Provincia) e Zatta (Comune di Feltre): «Si pone fine a un problema annoso»

Partirà nei prossimi giorni la messa in sicurezza dell'abitato di Villaga, in Comune di Feltre. Una vasta operazione gestita dalla Provincia di Belluno che...

Borgo Valbelluna. Le biblioteche, “Piazze del sapere” anche per i più giovani

In questi giorni il Comune di Borgo Valbelluna si sta attivando per formalizzare l’affidamento a terzi di alcune attività del servizio bibliotecario comunale per...

2 giugno Festa della Repubblica. Cerimonia in piazza dei Martiri per il 74mo anniversario

La drammatica situazione di emergenza sanitaria causata dall’epidemia del coronavirus impone che per quest’anno la cerimonia si svolga rispettando le misure di prevenzione per...
Share