Monday, 22 October 2018 - 05:19

Soccorso un 64enne di Lozzo e un 33enne della Repubblica Ceca trasferito all’ospedale di Treviso

Ago 31st, 2015 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

soccorso alpino 1SCIVOLA SUL GHIAIONE IN VAL D’OTEN

Calalzo di Cadore (BL), 31-08-15 Verso le 15.30 il Soccorso alpino di Pieve di Cadore è stato allertato per un escursionista che, scivolato su un ghiaione in Val d’Oten, aveva sbattuto la testa procurandosi una ferita. Raggiunto da una squadra con la jeep al Rifugio Capanna degli alpini, l’uomo, P.D., 64 anni, di Lozzo di Cadore (BL), è stato accompagnato direttamente all’ospedale di Pieve di Cadore.

 

CADE PER 20 METRI, GRAVE ESCURSIONISTA CECO

Cencenighe Agordino (BL), 31-08-15 Percorrendo con una comitiva il sentiero numero 759, all’altezza di Casera Rudelefin, Cima Pape, un escursionista ceco di 33 anni è scivolato ed è ruzzolato per una ventina di metri in una scarpata. Decollato poco dopo le 11, l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore ha individuato il luogo dell’incidente e ha sbarcato tecnico del Soccorso alpino, medico e infermiere che hanno subito prestato le prime cure urgenti all’infortunato, apparso subito in gravi condizioni. Imbarellato e recuperato con un verricello, l’escursionista è stato trasportato all’ospedale di Treviso con un probabile politrauma.

 

 

 

Share

Comments are closed.