Wednesday, 12 December 2018 - 11:50

Zanzare: conferenza giovedì a Visome

Ago 30th, 2015 | By | Category: Appuntamenti, Pausa Caffè

Ad alcuni mesi dall’avvio del progetto Lexem per il controllo delle zanzare in ambito pubblico e privato, è stato programmato un secondo incontro, dopo il primo del 27 maggio, sempre presso la sala parrocchiale di Visome, giovedì 3 settembre, alle 20.30, per esporre i primi dati e l’andamento dello studio.
zanzara-tigre-251x188L’incontro è promosso dal Servizio Igiene e Sanità Pubblica del Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda U.L.S.S. n. 1 di Belluno, dall’Istituto Zooprofilattico delle Venezie, in collaborazione con il Comune di Belluno.
In questi mesi è stata effettuata un’azione di sorveglianza, monitoraggio, controllo e riduzione della zanzara coreana, scientificamente conosciuta come appartenente al genere Aedes.
Questa specie è stata ritrovata per la prima volta in Italia nell’anno 2011 e da allora il Servizio Igiene e Sanità Pubblica del Dipartimento di Prevenzione dell’Azienda U.L.S.S. n. 1 di Belluno, impegnato nella lotta all’insetto, ha condotto campagne di monitoraggio, finalizzate al controllo della diffusione sul territorio, accompagnate da una specifica informazione ai cittadini.
L’Azienda U.L.S.S. ha aderito al progetto “LEXEM”, finanziato dalla Provincia di Trento e condotto in collaborazione con l’Istituto Zooprofilattico delle Venezie, i cui obiettivi sono:
monitorare l’espansione delle zanzare Aedes in provincia di Belluno
studiare la loro attività in relazione ai cambiamenti ambientali
produrre modelli di previsione sulla diffusione delle zanzare
studiare metodi di controllo limitando l’uso di prodotti chimici.

L’Azienda U.L.S.S. n. 1 di Belluno e l’Istituto Zooprofilattico delle Venezie esporranno, quindi, i primi dati raccolti, con l’intervento del dottor Marco Dal Pont, del Servizio Igiene e Sanità Pubblica dell’ULSS n. 1 Belluno, e del dottor Fabrizio Montarsi, dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie.

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare, ma l’invito è rivolto in modo particolare ai residenti nelle località di Visome e di Mier, in quanto località interessate direttamente dallo studio.

Share

Comments are closed.