Saturday, 26 May 2018 - 19:48

Escursionista francese perde la vita sopra il Passo Tre Croci. Recuperati 2 alpinisti sulla Civetta

Ago 27th, 2015 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

soccorso alpino 1Cortina d’Ampezzo (BL), 27-08-15 Verso le 16 un escursionista di passaggio sulla strada sterrata che scende verso il Passo Tre Croci ha chiamato il 118, poiché aveva visto in fondo alla scarpata un uomo accanto a una donna a terra priva di sensi.

L’elicottero del Suem di Pieve di Cadore ha sbarcato nelle vicinanze tecnico del Soccorso alpino, infermiere e medico, che purtroppo, raggiunta la coppia, hanno potuto solamente constatare il decesso della donna, una turista francese di 50 anni, vegliata dal marito. Trasportati sul luogo dell’incidente un soccorritore di Cortina, in supporto alle operazioni, e un carabiniere per i rilievi di polizia giudiziaria, una volta ottenuto il nulla osta dalla magistratura per la rimozione, la salma è stata ricomposta, imbarellata e trasportata fino all’ospedale Codivilla.

Dalle prime informazioni, la coppia era risalita in funivia e, fatto il giro verso i Tondi sul Faloria, era scesa a valle. Poco prima di raggiungere il Passo, la donna è scivolata dalla sterrata nel bosco, cadendo per qualche metro tra le rocce laterali, dove ha sbattuto la testa, ed è poi rotolata per altri 15 metri riportando traumi fatali.

 

Alleghe (BL), 27-08-15 L’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto in aiuto di due alpinisti, uno dei quali infortunato, che si stavano calando dalla Via Capitan Skyhook alla Punta Civetta. Volato mentre stava scalando, E.P., di Roma, si era infatti procurato un trauma alla caviglia. Assieme al compagno di cordata era riuscito a scendere con le doppie fino a raggiungere l’attacco della via, sopra lo zoccolo terminale. L’allarme al 118 è stato lanciato dal gestore del Rifugio Tissi, componente del Soccorso alpino di Alleghe, in contatto telefonico con i due rocciatori, che sono stati recuperati dall’elicottero del Suem di Pieve di Cadore. Il rocciatore ferito è quindi stato accompagnato all’ospedale di Agordo.

Share

Comments are closed.