Thursday, 21 June 2018 - 11:59

Immigrazione. Barison (FI): situazione esplosiva! No a un hub regionale nella bassa padovana

Ago 24th, 2015 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina
Massimiliano Barison, consigliere regionale

Massimiliano Barison, consigliere regionale

“E’ un’invasione fuori controllo, che sta creando pericolose tensioni sociali e può degenerare senza controllo! L’unico a non accorgersene sembra essere il governo, incapace a dare vera accoglienza a chi è profugo e inesistente nel garantire sicurezze e certezze ai cittadini contro clandestini facinorosi”. Lo dichiara in una nota il presidente del Gruppo di Forza Italia in Consiglio regionale, Massimiliano Barison.

“Solo qualche giorno fa – prosegue la nota – una diciasettenne padovana è stata aggredita e molestata da un profugo. Giorni prima abbiamo assistito increduli alle proteste del cibo a Eraclea ed Este. Oggi un gruppo di clandestini blocca Milano! Cosa dobbiamo attendere ancora per rimpatriare i clandestini facinorosi? Dobbiamo attendere il morto per capire che la situazione è esplosiva, come hanno denunciato anche i sindacati di polizia Sap e Coisp? – chiede polemicamente Barison -. Questi facinorosi che, anziché ringraziare un Paese che li ha salvati e accolti, mettono a rischio la nostra sicurezza devono essere rimpatriati senza se e senza ma”.

“E’ ancora incomprensibile – conclude Barison – che ci si ostini poi a parlare di accoglienza nel caso degli hub, che rappresentano una contemporanea forma di ghettizzazione. Come si può pensare, notizie di stampa di oggi, di realizzare a Bagnoli di Sopra un hub regionale in grado di “ospitare fino a 3500 profughi”, in un comune che a questo punto conterrebbe più clandestini che residenti? Una ipotesi pericolosa e insensata che contrasteremo impegnando il Consiglio Regionale nella prossima seduta”.

Share

Comments are closed.