Tuesday, 11 December 2018 - 17:41

Dal 3 al 6 settembre il centro storico di Mel diventa il laboratorio all’aperto per 9 scultori

Ago 24th, 2015 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Prima Pagina

Il centro storico di Mel, un’area un tempo fortificata e protetta da mura, sarà un perfetto laboratorio all’aperto che accoglierà per quattro giorni, dal 3 al 6 settembre prossimo, l’evento artistico “Belunart 2015. Infatti, nell’ampia piazza, al centro della quale svetta l’antica antenna del 1520, troveranno collocazione le nove postazioni di lavoro dove gli scultori Albino Mezzacasa, Italo De Gol, Raul Barattin, Leonardo Tramontin, Dario Stragà, Franco Vergerio, Andrea Gaspari, Mario Iral e Luigi De Martin daranno vita alle loro opere lignee.
In questo contesto di storia e di architettura seicentesca, gli artisti daranno forma alle loro opere e saranno ben contenti di poter interloquire con le persone che vorranno conoscere un po’ della loro storia artistica e di quanto stanno realizzando con il scalpello.

Beppino Lorenzet

Beppino Lorenzet

Per il direttore artistico dell’evento Beppino Lorenzet: “Sono molto contento che gli amici scultori che ho chiamato abbiano risposto con vivo piacere e interesse a questo evento che ha come tema suggerito quest’anno: I Gemelli.”
Questo nome è legato alla leggenda del vicino Castello che narra di un contrastato amore che spinse, nell’anno 526, Gianserico a fuggire con l’ancella Eudosia la quale diede poi alla luce due gemelli, Goffredo e Ildebrando. Il Castello trae il suo nome da questa leggenda: castrum zumellarum, il castello dei gemelli che è stato recentemente riaperto ed è visitabile.

Nel corso della manifestazione sono previsti vari eventi che coinvolgeranno giovani e adulti alla scoperta dell’arte e della convivialità.
La manifestazione gode del patrocinio del Comune di Mel e della Pro Loco Zumellese ed è organizzata dall’Associazione Dolomiti Domani.

Share

Comments are closed.