Wednesday, 12 December 2018 - 16:02

Farra d’Alpago, Pieve d’Alpago e Puos d’Alpago si fondono nel Comune “Alpago”. Il disegno di legge va in Consiglio regionale per la discussione e l’approvazione

Ago 6th, 2015 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

 

stazione Alpago leggeraLa giunta regionale, su relazione del vicepresidente Gianluca Forcolin, ha adottato il disegno di legge per l’istituzione del nuovo Comune, denominato ”Alpago”, mediante fusione dei Comuni di Farra d’Alpago, Pieve d’Alpago e Puos d’Alpago della Provincia di Belluno”

“E’ la stessa Costituzione – fa presente Forcolin – che, con gli articoli 117 e 133, consente alle Regioni di modificare le circoscrizioni territoriali dei Comuni, sentite le popolazioni interessate, nelle forme previste dalla normativa regionale. La legge veneta che disciplina la materia è la n. 25 del 1992. Le variazioni delle circoscrizioni comunali possono consistere anche nella fusione di due o più Comuni in uno nuovo e tali variazioni possono essere conseguenti al processo istituzionale avviato mediante l’Unione di Comuni”.

Alla luce di questa normativa, i Comuni di Farra d’Alpago, Pieve d’Alpago e Puos d’Alpago hanno chiesto alla Giunta Regionale di rendersi promotrice di un disegno di legge di fusione dei Comuni medesimi, in base alle deliberazioni dello scorso maggio adottate da ciascuna amministrazione comunale.

In merito i tre Consigli Comunali, congiuntamente riuniti, hanno concordato che il nuovo Comune si chiamerà “ALPAGO” la sede legale sarà a PIEVE D’ALPAGO, la sede amministrativa a PUOS D’ALPAGO e la sede operativa a FARRA D’ALPAGO; negli ambiti territoriali già sedi di Comuni verranno istituiti dei municipi. Il disegno di legge passa ora al consiglio regionale per la discussione e l’approvazione definitiva.

Share

One comment
Leave a comment »

  1. Ne mancano due, ma bravissimi i tre comuni che si accorpano