Wednesday, 19 September 2018 - 10:50

Temporale e frane in Cadore

Ago 4th, 2015 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

Aggiornamento 5 agosto ore 7.00 – Questa la situazione della viabilità in Cadore: riaperta la strada statale 51 da Pieve di Cadore a Cortina, ma resta un’interruzione dopo Cortina verso Dobbiaco. Mentre la 48 delle Dolomiti è interrotta da Auronzo di Cadore a Misurina per il crollo del ponte.

Aggiornamento 5 agosto 2015 ore 00.15  Coinvolte anche delle persone. I vigili del fuoco hanno salvato una ragazza polacca estraendola da un’autovettura finita nel torrente Rusecco. Il marito della donna al momento è disperso. i vigili del fuoco con altre squadre di soccorritori del soccorso alpino stanno ultimando il controllo delle vetture spazzate a valle dalla frana che erano parcheggiate alla base degli impianti di risalita. E’ in corso anche la ricerca di un ciclista, anche se al momento non ci sono denunce di scomparse ufficiali, sul posto si sono portate due squadre di cinofili dei pompieri.

Aggiornamento 4 agosto ore 22.45: Riaperta la statale 51 di Alemagna

frana 4 agosto borcaFango e ghiaia hanno ancora una volta (la terza in un mese) bloccato la strada statale 51 che collega Pieve di Cadore a Cortina.

Da poco prima delle ore 21.00, i vigili del fuoco stanno operando A San Vito di Cadore per una frana a seguito di una bomba d’acqua. I detriti della frana sono tracimati dal bacino di contenimento del torrente Rusecco riversandosi sulla statale Alemagna.

La frana ha anche interessato un ponte della pista ciclabile travolgendolo, inoltre i detriti sono arrivati a ridosso di un’abitazione. Danneggiati diversi autoveicoli. Al momento non si segnalano danni a persone.

Anche a Borca di Cadore la frana storica di Cangia ha fatto tracimare il bacino di contenimento con i detriti ghiaiosi finiti in strada. I vigili del fuoco di Cortina e Pieve di Cadore stanno operando anche con il supporto dei pompieri volontari di San Vito Borca e Cortina per un totale di oltre 30 unità.

Altri detriti franosi hanno interessato la SR 48 delle dolomiti ad Auronzo, per la tracimazione del torrente Giralba, al momento la circolazione è bloccata. Sul luogo stanno operando i vigili volontari di Auronzo e Padola.

Share

One comment
Leave a comment »

  1. Siamo alle solite, tagli alla bonifica, poca cura del territorio e stravolgimento del clima, se non si fa qualcosa andrà sempre peggio.