Sunday, 23 September 2018 - 06:19

Raccolti 1.162 euro all’evento di Farra d’Alpago con Dolomiti Emergency, per l’ambulatorio Giuliano De Marchi di Katmandu

Ago 4th, 2015 | By | Category: Prima Pagina, Società, Istituzioni

dolomiti emergencyMusica, emozioni, montagna e solidarietà. È questa la sintesi del “Concerto per il Nepal”, iniziativa proposta lo scorso 31 luglio alla palestra comunale di Farra d’Alpago (Belluno) da Dolomiti Emergency, associazione di volontariato che ha come scopo quello di sostenere e migliorare il modello di soccorso ed intervento di emergenza in montagna, in collaborazione con l’Unione montana dell’Alpago e dei Comuni di Chies, Farra, Pieve, Puos e Tambre.
Protagonista la fisorchestra Gioacchino Rossini di Santa Giustina (Belluno), composta da una trentina di giovani talenti dell’omonima accademia e diretta dal maestro Ernesto Bellus.
Obiettivo, raccogliere fondi per sostenere l’attività dell’associazione ambulatorio “Giuliano De Marchi”, realtà nata per onorare la memoria del medico e alpinista bellunese e che opera a Katmandu (Nepal) nel ricordo del medico e alpinista bellunese scomparso qualche anno fa. Location non casuale, quella dell’Alpago.
Giuliano De Marchi, infatti, aveva un legame particolare con la Conca: qui, da ragazzo, veniva in vacanza con i genitori. E qui ha conquistato la sua prima vetta, il Monte Teverone, il “Gigante dai piedi di argilla”.
La serata ha regalato emozioni ma anche solidarietà concreta: gli euro raccolti sono stati 1.162.

Share

Comments are closed.