Saturday, 26 May 2018 - 21:47

Oscar strappa la corda e fugge. Intervento della polizia a Cortina per un mulo che vagava per le strade

Ago 3rd, 2015 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

muloDomenica pomeriggio alla sala operativa del Commissariato di Cortina d’Ampezzo arriva una segnalazione per un animale, forse un cavallo, che si aggira per la strada creando pericolo per la circolazione.

La voltante arriva nel luogo indicato ed effettivamente si imbatte in un mulo che vaga per la strada in balia di se stesso.

Con l’aiuto di un guardia-parco, il mulo viene accompagnato fuori della sede stradale in attesa di comprenderne la proprietà. Lo stesso guardia-parco si offre di ospitare l’animale in attesa dell’individuazione dei proprietari. A quel punto la volante decide di “scortare l’animale” fino all’abitazione del guardia-parco, in modo che il tutto avvenga in sicurezza per la circolazione stradale.

Verso sera si riesce ad identificare i proprietari, cittadini francesi che fanno capo ad un tour operator di quella nazionalità, che utilizzano l’animale per il trasporto dei bagagli di turisti impegnati nei trekking sulle dolomiti ampezzane.

Il mulo, il cui nome si è scoperto essere Oscar, è stato riconsegnato ai tre ragazzi che spiegavano di averlo legato nel primo pomeriggio ad un albero, nei pressi di una nota malga. Inspiegabilmente l’animale, normalmente molto mite, aveva strappato la corda e si era allontanato, facendo perdere le proprie tracce.

Share

Comments are closed.