Tuesday, 21 August 2018 - 12:12

Elettrodotto. Terna ci ripensa: depositato al ministero dell’Ambiente l’integrazione volontaria al progetto di razionalizzazione e sviluppo della rete nella Media valle del Piave. 60 giorni da settembre per le osservazioni

Ago 3rd, 2015 | By | Category: Meteo, natura, ambiente, animali, Prima Pagina, Società, Istituzioni

ternaRoma, 3 agosto 2015 – Terna Rete Italia, gestore della rete elettrica nazionale, ha depositato oggi al Ministero dell’Ambiente e trasmesso ai comuni interessati gli elaborati tecnici dell’integrazione al progetto di Razionalizzazione e Sviluppo della rete nella media Valle del Piave.

Adel Motawi, manager Terna spa

Adel Motawi, manager Terna spa

L’integrazione è stata elaborata da Terna Rete Italia su indicazione del Ministero dell’Ambiente che aveva apprezzato i parametri contenuti nella Relazione Ambientale depositata da Terna l’estate scorsa, a seguito del sopralluogo con la Commissione Tecnica di Valutazione di Impatto Ambientale del Ministero dell’Ambiente.
Terna ha quindi depositato, nei tempi previsti dall’istruttoria, gli elaborati progettuali definitivi per consentire alla Commissione Tecnica di Valutazione di Impatto Ambientale di valutare la nuova proposta di tracciato insieme alle altre due ipotesi progettuali, considerate alternative alla variante del progetto ora in autorizzazione.
La proposta depositata dà piena attuazione a quanto indicato dalla Commissione Tecnica di Valutazione di Impatto Ambientale.

Il nuovo tracciato, infatti, non interesserà il Comune di Limana e attraverserà il Comune di Belluno con circa 1,2 km di nuova linea a 220 kv Polpet-Scorzè e circa 700 metri di nuova linea Polpet – Vellai, mentre la restante parte delle linee non subirà modifiche rispetto alle precedenti due ipotesi.
Terna precisa, infine, che la pubblicazione legale sarà effettuata nel mese di settembre per favorire la piena partecipazione della popolazione al procedimento autorizzato, evitando così che il periodo estivo sia ricompreso nel conteggio dei 60 giorni in cui il pubblico può presentare osservazioni al progetto.

Share

One comment
Leave a comment »

  1. IL GATTO E LA VOLPE , PD E TERNA, CERCHERANNO SEMPRE DI FREGARE PINOCCHIO, LA MUMMIA EGIZIANA NON CEDE PER LUI E’ UNA GUERRA SANTA …..