Tuesday, 21 November 2017 - 23:20

Lago Film Fest: lunedì 17 aziende creative si raccontano

Lug 25th, 2015 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

Revine Lago, 26 luglio 2015 – Inizio settimana denso di appuntamenti per Lago Film Fest, edizione X+1, l’evento organizzato da Pro Loco Revine Lago con Lago Film Fest, Ministero per i Beni Culturali, Regione Veneto, Provincia di Treviso, Rete Eventi, Comune Revine Lago, Comune Treviso, Comune Conegliano, Comune Vittorio Veneto, Unpli, Comitato Unicef Treviso, Mero Onlus e col supporto di Pixartprinting, Val d’Oca, Zooppa, Ats, Metalmont, Conè, Ascopiave.

lago film festAl mattino, alle 11, il press meeting al Livelet vede come protagonisti Sebastian Wesman, Jane Mumford, Etel Rohr, Anna Pontel e Kindergarten Duo.
Nel tardo pomeriggio, invece, alle 19 si apre qui l’incontro Storytelling- Sogni nei cassetti a cura di Mac.l.a.b., il laboratorio di management dell’arte e della cultura dell’Università Cà Foscari di Venezia. 17 aziende raccontano la propria identità tentando di superare, grazie all’arte, i limiti del linguaggio economico. Al pubblico viene proposta una collezione di short movies scelti da Viviana Carlet e Fabrizio Panozzo. Si replica alle 21 in Vicolo Arco.

E’ invece un tuffo nell’immaginario di Roy Andersson il doppio appuntamento delle 22 nel Cortile Carlettin con la proiezione di una selezione di cortometraggi del regista Leone d’Oro per “Un piccione seduto su un ramo riflette sull’esistenza, e alle 22.30 in Vicolo Arco con la selezione dei suoi spot commerciali.

Ritorna il Pix Award, alle 21 al Livelet, la parata di cinema di animazione curata da Lago Film Fest con Pixartprinting. 16 short movies sono sotto la lente di una giuria. Al miglior video spetta un premio in denaro per tramutare le immagini in movimento in originale gadget cartaceo!

Speciale l’appuntamento delle 23 con Kino Kabaret, la palestra per filmmakers coordinata da Riitta Ryhtä (associazione finlandese Euphoria Borealis) che funziona come un workshop: i registi in pochi giorni producono un film e sperimentano il lavoro in team. In questa occasione sono mostrati 11 corti tra il 2013 e il 2015.

Per i piccoli, due gli eventi della giornata: alle 21 al Carlettin coi film targati Unicef, poi al Livelet col Dance for Kids Program.

Proseguono le proiezioni dei film in concorso dalle 21 sia in Riva al Lago che al Lido. Qui, alle 22, il pubblico può rivedere i corti dal Veneto, con ben 3 produzioni targate Fabrica: Charles De Gaulle di Christian Coppe, Cumbia de Piedra di Tomàs Pichardo, Usually Nowhere di Alessandro Bertelle.

Extra cinema, la musica in collaborazione col festival EveryWhereGigs alle ore 22 in Cortile Sasso. Sul palco, la giovane olandese Chantal Acda, cantautrice dalla voce limpida e malinconica.

Anche lunedì il festival è raccontato dalle dirette di Radio Belluno di Guido Beretta nel Cortile Sasso, alle 12.30 e alle 19.30. Sempre attivi i punti ristoro dove rifocillarsi con pestìn, radicchio nostrano, menù vegan, prosecco Val d’Oca e le prelibatezze del Gelaterita di Vittorio Veneto.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.