Saturday, 18 November 2017 - 10:29

E’ morto Nilo Zandanel, recordman del salto con sci e olimpionico negli anni ’50 e ’60

Lug 25th, 2015 | By | Category: Eventi, sport, tempo libero, Prima Pagina
Nilo Zandanel  (foto Franco Oliveri)

Nilo Zandanel (foto Franco Oliveri)

Gli sport invernali bellunesi, italiani e mondiali tutti, piangono la morte di Nilo Zandanel, scomparso oggi all’ospedale di Pieve di Cadore dopo una malattia contro la quale ha combattuto negli ultimi due mesi.

Cadorino di Cibiana di Cadore (Belluno), Zandanel è stato uno dei più importanti atleti cresciuti in quell’autentica scuola del salto con gli sci che fu Cibiana negli anni Cinquanta e Sessanta. Classe 1937, Zandanel fu più volte campione italiano e protagonista a Mondiali e Olimpiadi. Soprattutto, nel 1964 a Oberstdorf (Germania) stabilì il record mondiale di salto, atterrando a 144 metri.

Tra le altre cose, Zandanel nel 1956 fu il portabandiera della squadra azzurra alle Olimpiadi di Cortina d’Ampezzo.

Share

One comment
Leave a comment »

  1. Sono desolato e interdetto .. ho chiesto di lui poco tempo fa ,ma non avevo ricevuto risposte e non ho insistito . Eravamo amici , ( sono stato anche presidente del comitato provinciale della F.I.S.I e responsabile dello sci alpinismo regionale Veneto ) e spesso ci si incontrava a S. Vito (Piste) o a Borca di Cadore si parlava del declino del salto in provincia , di Biathlon e altro . Addio Nilo…..

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.