Wednesday, 22 November 2017 - 16:34

Esercitazioni militari lungo il Piave. Piccoli: “Bene la Prefettura di Treviso. La popolazione va informata capillarmente”

Lug 22nd, 2015 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

 

Giovanni Piccoli, senatore Forza Italia

Giovanni Piccoli, senatore Forza Italia

“Bene la comunicazione della Prefettura di Treviso, ora si proceda con tutte le cautele del caso: le esercitazioni militari – che sono indispensabili – vanno fatte nel massimo rispetto della popolazione e dell’ambiente”.

A dirlo è il senatore di Forza Italia Giovanni Piccoli dopo che la Prefettura di Treviso ha comunicato che dal 20 luglio al 30 luglio i jet militari del 51mo Stormo di Istrana effettueranno voli di addestramento nell’orario 19.30 – 23.00 sulle zone di Busche, Belluno, Nevegal e San Donà di Piave.

“Una comunicazione di questo tipo può evitare fenomeni di allarmismo se non di vero e proprio panico, come successo nel maggio scorso in Valbelluna e Trevigiano a causa del passaggio di alcuni jet militari partiti dalla base aera Usaf di Aviano”, rimarca Piccoli. “In quell’occasione – visti i boati – erano state evacuate anche delle scuole”.

Lo stesso Piccoli aveva lanciato un appello al Ministero della Difesa: “Nessuno nega la possibilità di effettuare delle esercitazioni, quanto dobbiamo ribadire la necessità di usare tutte le precauzioni del caso: informazione capillare alla popolazione e attento monitoraggio dei voli perché vengano rispettate distanze di sicurezza e quote autorizzate”.

“Mi auguro che questa comunicazione della Prefettura diventi un modus operandi: vista la delicatezza della questione la popolazione deve essere sensibilizzata a tutti i livelli”, conclude Piccoli.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.