Tuesday, 21 November 2017 - 21:06

Tre interventi sulle montagne bellunesi

Lug 21st, 2015 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

soccorso alpinoBelluno, 21-07-15 Attorno alle 13.30 l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è intervenuto sul Monte Avena, nel comune di Pedavena, per un pilota tedesco di parapendio caduto poco sopra il decollo. L’uomo, medicato e imbarellato, è stato imbarcato sull’eliambulanza atterrata nelle vicinanze, per essere trasportato all’ospedale di Treviso, con un probabile trauma alla colonna.

Successivamente il 118 è stato contattato da due escursionisti polacchi che, partiti per l’attacco della ferrata Dibona sul Cristallo, si erano persi ed erano rimasti bloccati senza più essere in grado di avanzare o tornare sui propri passi. Allertata la Stazione del Soccorso alpino di Cortina per cercare di individuare il punto in cui i due si trovassero, è quindi decollata l’eliambulanza del Suem di Pieve di Cadore, dirottata però poco dopo verso Punta Anna. Lì, infatti, due turisti inglesi al rientro della ferrata, arrivati al Rifugio Pomedes avevano detto di aver sentito delle urla e di aver visto una corda penzolare e uno zaino 100 metri sopra l’attacco del percorso attrezzato. La perlustrazione ha dato però esito negativo e l’elicottero si è spostato sul Cristallo, dove ha rinvenuto i due escursionisti, K.K., 33 anni, e P.K., 26 anni, che si trovavano in realtà sul Passo del Cristallo, a circa 2.800 metri di quota. Una volta caricati a bordo in hovering dal tecnico del Soccorso alpino dell’equipaggio, sono stati trasportati a valle.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.