Wednesday, 22 November 2017 - 22:29

Cortina tra le righe quest’anno supersocial, con i volontari della comunicazione “nativi digitali”. Su Youtube i video dei corsi

Lug 20th, 2015 | By | Category: Arte, Cultura, Spettacoli, Prima Pagina, Società, Istituzioni

Live twitting, pillole quotidiane dei principali appuntamenti, condivisione di foto e video, riprese integrali dei corsi accessibili a tutti su youtube.

È stata un’edizione interattiva e social quella di 2015, in cui le nuove tecnologie non sono state solo protagoniste dei contenuti formativi ma anche gli strumenti con cui l’iniziativa è stata comunicata e condivisa con “il resto del mondo”.

A occuparsi della “condivisione”, uno staff di 8 giovani “volontari della comunicazione” (sette veneti e un toscano) che hanno potuto sperimentare dal vivo la professione del giornalista e del comunicatore.
Cortina tra le righe_Volontari della comunicazioneInterattiva, social, condivisa. La seconda edizione di Cortina tra le righe, la settimana dedicata alla formazione e all’informazione giornalistica in alta quota (in programma dal 13 al 19 luglio a Cortina d’Ampezzo) è consultabile e accessibile a tutti grazie a Twitter, Youtube e Facebook.

Otto giovani hanno affiancato l’ufficio comunicazione di  Cortina Turismo, mettendo in campo le proprie competenze di “nativi digitali” nell’utilizzo degli strumenti social e video:   Alberto de Nart, videomaker di Belluno laureato in economia aziendale con una specializzazione in marketing e comunicazione;  Filippo Pasqui, di Arezzo, studente di Scienze della Comunicazione a Perugia; Elena Castellaro, Lorenzo Corò, Klea Lico, Marta Morando,  Alessandro Nava, Enrico Pagin, neodiplomati, tutti dello Spritz letterario di Mestre, un collettivo culturale di studenti nato dalla curiosità verso gli aspetti della cultura e dei linguaggi contemporanei, e coordinato dalla professoressa Maria Grazia Bonato (il collettivo rappresenta un piccolo-grande case history: da anni i ragazzi dello Spritz letterario collaborano con diverse realtà come Festivaletteratura di Mantova, MestreInCentro, Festival della Politica, e il premio Campiello. Intervistano, presentano, elaborano e collaborano all’organizzazione: una palestra che ha permesso loro di affrontare la settimana di Cortina in maniera fresca e professionale).

Un calendario intenso e ricco di contenuti da condividere, quello di Cortina tra le righe, raccontato dai ragazzi che hanno seguito i 25 appuntamenti in programma documentandoli e postandoli sui social. Della condivisione via Twitter si sono occupati Lorenzo, Alessandro, Enrico e Filippo: con tweet contenenti informazioni e foto sugli appuntamenti in programma e su curiosità. Tutti gli incontri sono stati interpretati e raccontati in pillole, con dichiarazioni dei loro protagonisti, per condividere i loro punti di vista e offrire spunti di riflessione ad addetti ai lavori e non (hashtag #ctr).

Elena, Klea e Marta hanno affiancato l’ufficio stampa e realizzato interviste esclusive e “inconsuete”, con un taglio giovanile e spesso provocatorio (come quella fatta a Vittorio Feltri, protagonista di un “fuori programma” di Cortina tra le righe, che sarà presto disponibile online, su Youtube).

Alberto si è occupato delle video interviste ai relatori e delle riprese video integrali dei corsi, caricandole sul canale Youtube Cortina d’Ampezzo, in modo da rendere accessibile a tutti i contenuti formativi. A chi c’era e a chi non c’era. Disponibili anche tre video best of che raccontano per immagini i momenti più significativi ed emblematici della settimana.

Tutti i corsi e le “pillole” video di Cortina tra le righe su Youtube
https://www.youtube.com/channel/UCd7Sj4vG6mlBHVl7Q_TSwnQ

I volontari della comunicazione si presentano
https://www.youtube.com/watch?v=nCGo43jdQtA&feature=youtu.be 

Share
Tags:

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.