Tuesday, 21 November 2017 - 19:41

Denunciato 59enne per violazione all’obbligo di dimora

Lug 12th, 2015 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

poliziaVerso le ore 21:00 di sabato sera, il titolare di un ristorante di Farra d’Alpago (BL) richiedeva l’intervento di una pattuglia della Squadra Volante della Questura di Belluno, segnalando la presenza di una persona molesta, che stava creando disturbo al titolare stesso e ai clienti.
Giunti sul posto gli agenti indentificavano un 59enne residente nella provincia di Belluno gravato da diversi precedenti di polizia, noto agli operatori, che inveiva ad alta voce in maniera arrogante contro il titolare alla presenza di numerosi clienti.
Fatto allontanare l’uomo e dopo aver riportato la situazione alla normalità, si appurava che questi era gravato dalla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel Comune di Ponte nelle Alpi, peraltro già violata diverse volte.
Per tale inottemperanza si provvedeva quindi a denunciarlo in stato di libertà per la violazione dell’art. 283 del codice di procedura penale (obbligo di dimora) e dell’art. 650 del codice penale (inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità), punito con la pena dell’arresto fino a tre mesi o con l’ammenda fino a 206 euro.
Considerato inoltre che lo stesso persisteva nel comportamento astioso nei confronti del titolare richiedente l’intervento e che si trovava sprovvisto di un proprio mezzo di trasporto, veniva riaccompagnato dalla Volante nel Comune di Ponte nelle Alpi.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.