Wednesday, 22 November 2017 - 22:26

Soccorso un alpinista ferito sulla Torre Trieste. Intervento nella notte sotto il monte Pelf

Lug 10th, 2015 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina

soccorso alpinoTaibon Agordino (BL), 10-07-15 Mentre stava scalando, all’altezza del diedro sotto la prima cengia della Via Cassin alla Torre Trieste un alpinista belga, A.M., 35 anni, è rimasto ferito a un piede da una lastra di roccia staccatasi dalla parete. Scattato l’allarme attorno alle 11, l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore ha effettuato la ricognizione individuando il punto dell’incidente.

Dopo un tentativo di avvicinamento con il verricello, reso vano dalla conformazione della parete, il recupero del rocciatore infortunato e del suo compagno di cordata è stato portato a termine dall’eliambulanza utilizzando un gancio baricentrico di 85 metri. L’alpinista è stato quindi trasportato all’ospedale di Agordo. Pronta a intervenire in supporto alle operazioni anche una squadra del Soccorso alpino di Agordo.

 

Belluno, 10-07-15 Poco prima di mezzanotte, il Soccorso alpino di Belluno è stato allertato per un infortunio al Bivacco Medassa, sotto il Pelf, a 1.340 metri di altitudine. Un ragazzo, infatti, che aveva raggiunto ieri il piccolo ricovero sul Gruppo della Schiara con tre amici per passare la notte e rientrare a valle questa mattina, era scivolato sui sassi esterni e si era procurato un taglio sulla testa. Contattato il 118, era stato così deciso l’invio di una squadra.

Cinque soccorritori si sono prima avvicinati in jeep dal Col di Roanza per le gallerie, per poi proseguire a piedi. I tre ragazzi, che nel frattempo avevano fatto una prima medicazione al compagno, L.C., 19 anni, di Padova, stavano iniziando a scendere con lui. La squadra li ha incrociati a 20 minuti di distanza dal bivacco e li ha aiutati a tornare fino alla strada, per poi accompagnare il giovane escursionista fino al pronto soccorso di Belluno, dove sono arrivati alle 3.30.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.