Saturday, 18 November 2017 - 02:38

Silvia Benedetti (M5S): “Basta erbicidi chimici, lo capisce il sindaco di Ponzano, non vuole capirlo la Regione Veneto che usa deroghe sulla pelle della gente”

Lug 8th, 2015 | By | Category: Cronaca/Politica, Natura, ambiente, animali, Prima Pagina

Silvia BenedettiIl tema degli erbicidi chimici utilizzati impropriamente negli ambienti urbani torna di nuovo al centro dell’attenzione in Veneto, questa volta dando ragione al M5S che da anni conduce una battaglia tenace per la difesa dell’ambiente e la tutela della salute dei cittadini.

“Non sempre ci battiamo contro i mulini a vento –  afferma con ironia e soddisfazione la deputata Silvia Benedetti, dopo aver ricevuto la buona notizia della revoca, da parte del sindaco di Ponzano, della ordinanza con cui aveva precedentemente autorizzato l’uso di queste sostanze altamente tossiche – Il ripensamento della prima cittadina ponzanese va nel verso giusto di far rispettare finalmente le norme stabilite dalla Unione Europea e dimostra che la lotta, che portiamo avanti da anni per agire secondo le regole ma anche per sensibilizzare le istituzioni alla ricerca di soluzioni alternative all’uso di erbicidi altamente nocivi, deve proseguire perché molti enti locali fanno ancora orecchie da mercante”.

Benedetti, che recentemente ha presentato una interrogazione al Governo in cui denuncia l’ennesimo caso inaccettabile con cui la Regione Veneto autorizza in deroga l’uso di prodotti ufficialmente proibiti, torna sull’argomento e attacca: “Va interrotta questa continua deroga alle leggi nazionali che alcuni enti locali, tra cui la Regione Veneto, continuano a imporre mettendo a rischio la nostra salute utilizzando sostanze molto tossiche che non potrebbero essere utilizzate. La Regione usa lo strumento della deroga come una clava sulla pelle della gente. Se esistono delle norme che tutelano la salute vanno rispettate”.

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.