Saturday, 18 November 2017 - 10:30

Regione Veneto: nominati i componenti delle 5 Commissioni consiliari. Franco Gidoni nella Quinta Commissione, Politiche Socio-sanitarie. Il 13 e 14 luglio le prime sedute

Lug 8th, 2015 | By | Category: Cronaca/Politica, Riflettore

 

regione venetoCon Decreto del Presidente del Consiglio Regionale (nr.7 dell’8 luglio 2015) sono stati nominati oggi i componenti delle cinque Commissioni consiliari permanenti previste dal Regolamento del Consiglio.

Le Commissioni risultano così composte:

Prima Commissione, politiche istituzionali, relazioni internazionali, politiche di bilancio e programmazione (50 voti rappresentati): Nicola Finco, Marino Finozzi e Alessandro Montagnoli per Liga Veneta – Lega Nord; Sonia Brescacin, Gabriele Michieletto, Silvia Rizzotto e Luciano Sandonà per Lista Zaia Presidente; Stefano Fracasso, Alessandra Moretti, Piero Ruzzante, Orietta Salemi, Francesca Zottis per il Partito Democratico; Jacopo Berti e Simone Scarabel per il Movimento 5 Stelle; Massimiliano Barison per Forza Italia; Stefano Casali per Lista Tosi; Franco Ferrari per il gruppo Moretti Presidente; Antonio Guadagnini per Indipendenza Noi Veneto; Sergio Berlato per Fratelli d’Italia-An-Mov. Cultura Rurale; Marino Zorzato per Area Popolare; Giovanna Negro per Veneto del Fare.

 

Seconda Commissione, politiche del territorio, trasporti, lavori pubblici e dell’ambiente, politiche forestali e dell’energia (46 voti rappresentati): Alessandro Montagnoli per Liga Veneta-Lega Nord; Francesco Calzavara, Gabriele Michieletto e Silvia Rizzotto per Lista Zaia; Stefano Fracasso, Piero Ruzzante e Andrea Zanoni per il Partito Democratico; Manuel Brusco per Mov. 5Stelle; Massimo Giorgetti di Forza Italia; Andrea Bassi e Maurizio Conte della Lista Tosi; Cristina Guarda della Lista Moretti Presidente.

 

Terza Commissione, politiche economiche e del lavoro, istruzione, formazione, ricerca, cultura, turismo, agricoltura, montagna, caccia e pesca (50 voti rappresentati): Nicola Finco, Marino Finozzi e Gianpiero Possamai per la Liga Veneta-Lega Nord; Fabiano Barbisan, Nazzareno Gerolimetto, Luciano Sandonà, Stefano Valdegamberi per la Lista Zaia Presidente; Graziano Azzalin e Francesca Zottis per il Pd; Erika Baldin e Simone Scarabel per il Mov. 5 Stelle; Massimo Giorgetti per Forza Italia; Stefano Casali e Maurizio Conte per la Lista Tosi; Franco Ferrari e Cristina Guarda per la Lista Moretti Presidente; Antonio Guadagnini per INV; Sergio Berlato per Fratelli d’Italia-AN-MCR; Marino Zorzato per Area Popolare; Pietro Dalla Libera per Veneto Civico-Moretti Presidente.

 

Quarta Commissione, valutazione delle politiche, attività ispettive, vigilanza dei finanziamenti e degli appalti (49 voti rappresentati): Marino Finozzi, Gianpiero Possamai e Alberto Semenzato per Liga Veneta-Lega Nord; Francesco Calzavara e Nazzareno Gerolimetto in rappresentanza del Gruppo Zaia Presidente; Graziano Azzalin, Claudio Sinigaglia e Andrea Zanoni per il gruppo del PD; Erika Baldin e Manuel Brusco per i 5Stelle; Massimo Giorgetti per Forza Italia; Stefano Casali per Lista Tosi, Cristina Guarda per il Gruppo Moretti Presidente; Sergio Berlato per il gruppo Fratelli d’Italia-AN-MCR; Marino Zorzato per Area Popolare; Giovanna Negro per Veneto del Fare.

 

Quinta Commissione, politiche socio-sanitarie (49 voti rappresentati): Riccardo Barbisan, Franco Gidoni e Alberto Semenzato saranno i rappresentanti del Gruppo Liga Veneta-Lega Nord; Fabrizio Boron, Sonia Brescacin e Alberto Villanova per il Gruppo Zaia Presidente; Alessandra Moretti, Bruno Pigozzo, Orietta Salemi e Claudio Sinigaglia per il Partito Democratico; Patrizia Bartelle e Jacopo Berti per il Movimento 5Stelle; Massimiliano Barison per Forza Italia; Andrea Bassi per Lista Tosi; Franco Ferrari per il gruppo Moretti Presidente; Sergio Berlato per Fratelli d’Italia-An-Mov. Cultura Rurale; Marino Zorzato per Area Popolare; Giovanna Negro per Veneto del Fare.

La suddivisione e partecipazione dei consiglieri alle Commissioni avviene nel rispetto degli articoli 26 e 27 del Regolamento del Consiglio Regionale, e in particolare si attiene ai seguenti comma dell’art.27: nr. 2 (ciascun consigliere è assegnato a una commissione); nr. 3 (i consiglieri che fanno parte della 1 e della 4 Commissione sono componenti anche di un’altra commissione); nr. 5 (i Gruppi possono sostituire il Presidente della Giunta Regionale, gli Assessori e il Presidente del Consiglio Regionale con gli altri consiglieri del proprio Gruppo; nr. 6 (i gruppi composti da un numero di consiglieri inferiore al numero delle commissioni possono designare uno stesso consigliere in due commissioni oltre che nella 1 e nella 4).

 

La Convocazione delle diverse commissioni (trasmessa dal Presidente Roberto Ciambetti nel primo pomeriggio) seguirà questa agenda: lunedì 13 luglio si riuniranno la Prima (ore 9.30) e la Seconda (ore 11.00); martedì 14 luglio si terranno le sedute delle altre tre commissioni la Terza (alle ore 10; la Quinta (alle ore 12); la Quarta (alle ore 14.30). All’Ordine del Giorno delle varie sedute c’è l’elezione del Presidente, del Vicepresidente  e del Segretario delle singole commissioni.

 

 

Share

One comment
Leave a comment »

  1. Quel genio di Gidoni é estromesso dalla commissione montagna, ma che bello, bravi! Spero che decada questa farsa al più presto e se ne torni a casa, che da dare non ha più niente. #FORZABUZZO

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.