Saturday, 18 November 2017 - 10:29

Trittico di Pittura Dolomitica: dal 16 al 18 luglio  a San Pietro di Cadore

Lug 6th, 2015 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

Questa quinta edizione del Trittico di Pittura Dolomitica, che si svolgerà a Valle di San Pietro di Cadore, conclude un ciclo di appuntamenti che ha visto nascere opere di pittura dedicate alle Dolomiti Patrimonio dell’Umanità.

trittico dolomiticoDal 2011 nei cinque comuni della Val Comelico sono passati operatori d’arte per ispirarsi agli aspetti più reconditi di ciascun paese, contribuendo così al coinvolgimento di tanti artisti locali e alla promozione della conoscenza del nostro meraviglioso territorio. Quest’anno, nel centenario dell’inizio della Grande Guerra, i tre artisti invitati provengono da Veneto, Alto Adige e Austria. “Siano essi un segnale dell’arte a confermare volontà e impegno di un futuro di pace” dichiara Vico Calabrò direttore artistico della rassegna.

Le giornate di pittura si terranno a Valle di San Pietro di Cadore in Val Comelico (Belluno) dal 16 al 18 luglio 2015. L’evento è organizzato dal Consorzio Turistico Val Comelico Dolomiti, in collaborazione con il Comune di Santo Stefano di Cadore, il Comune di San Pietro di Cadore, la Regola di Valle e Arte Comelico Ladino.

Il Trittico di Pittura Dolomitica, evento itinerante che coinvolge ogni anno un Comune diverso della Val Comelico, nasce per unire la vallata e, attraverso l’arte, farne scoprire le borgate nascoste. La manifestazione vede la realizzazione di tre opere a cura di artisti di alto livello che, durante i giorni di pittura, interpretano la Val Comelico. I pannelli dipinti rimangono esposti fino all’edizione successiva a Santo Stefano di Cadore, presso il Palazzo del Municipio. La manifestazione, curata dal direttore artistico Vico Calabrò, ha visto nella sua prima edizione del 2011 la realizzazione di tre opere di pittura su pannelli nella borgata di Sopalù a Comelico Superiore, nel 2012 a Costa, frazione di San Nicolò di Comelico, nel 2013 a Danta di Cadore e nel 2014 a Campolongo di Cadore.

I protagonisti dell’edizione 2015 saranno Karl Brandstätter, austraico, diplomato all’Accademia di Belle Arti a Vienna è membro e professore onorario della Vienna Kunstlerhaus sina dal 1995. Donatella Mangolini di Ferrara ha partecipato a numerose esposizioni italiane ed estere ed è affreschista. Cinzia Boninsegna di Bolzano ha una formazione artistica variegata frequentando diversi corsi.

Un assaggio dell’evento d’arte è avvenuto il 4 luglio con l’inaugurazione della Mostra collettiva di pittura dolomitica c/o Palazzo Poli de Pol dove sono esposte opere dell’Associazione Arte Comelico Ladino fino al 25 luglio. Il programma dettagliato si può scaricare dal blog http://tritticodolomitico.blogspot.it

Share

Scrivi un commento

You must be logged in to post a comment.