Saturday, 24 August 2019 - 10:56
direttore responsabile Roberto De Nart

Turismo in Alpago. Martedì 30 giugno l’assemblea del Consorzio

Giu 28th, 2015 | By | Category: Appuntamenti, Pausa Caffè

 

Il Consorzio Alpago Cansiglio convoca per il 30 giugno alle ore 20.30 nella Sala Convegni del Centro sociale di Tambre, l´annuale assemblea dei propri soci. Si tratta di un´assemblea di grande rilevanza perche´verranno valutate importanti cambiamenti nell´assetto dell´associazione che in parte riflettono e sono conseguenza dei cambiamenti nel settore turistico che stanno avvenendo a livello regionale (con la nuova legge 11) e a livello provinciale (con la nascita della DMO, la chiusura degli uffici turistici, l´applicazione della tassa di soggiorno).
Le proposte all´ordine del giorno sono la riduzione degli amministratori dei comuni nel consiglio direttivo in favore dell´ingresso di un numero maggiore di soci operatori organizzati non solo per rappresentare i 5 comuni ma anche per categoria al fine di fare squadra tra i vari comparti del turismo; la diversificazione delle quote per l´anno 2016 che dovra´portare ad avere qualche introito in piu´da destinare alla creazione di una segreteria stabile e professionale che possa migliorare la gestione dell´associazione e delle attivita´che essa deve svolgere (promozione, coordinamento con le altre realta´, supporto agli operatori). Nel corso dell´assemblea si eleggeranno inoltre i nuovi rappresentanti degli operatori e il nuovo presidente del Consorzio.
“Si tratta in verita’ della seconda convocazione di questa assemblea – spiega il Presidente in carica Pierangelo Pedol, – perche`riteniamo che alcune importanti decisioni come quelle poste all`ordine del giorno vadano condivise con tutti i soci e non deliberate da un ristretto numero di persone, altrimenti vengono a mancare lo spirito stesso di questa associazione e i presupposti per cui essa e`nata. Bisogna considerare – prosegue Pedol – che il Consorzio e`attualmente l´unico strumento che rimane per la promozione turistica visti i recenti episodi come la chiusura dell´Ufficio Turistico di Tambre. Per questo chiediamo ai soci un impegno particolare nell´essere presenti e prendere parte alle decisioni. A livello provinciale e regionale il tema del turismo viene gestito in maniera sempre piu´convinta dagli operatori, consapevoli che la loro partecipazione e´determinante per decidere le politiche, i progetti e per far emergere le necessità. Anche l´Alpago ha bisogno di questa partecipazione. Si deve fare squadra e portare all´esterno un immagine e un progetto forte per l´Alpago inteso come area turistica”.
L´invito agli operatori a partecipare è dunque forte e il fatto di collocare l´assemblea in apertura della stagione estiva diventa ancora pi§strategico anche per far incontrare chi opera nel settore e far emergere aspettative, idee, progettualità su cui provare a collaborare.

Share

Comments are closed.