Tuesday, 20 August 2019 - 12:25
direttore responsabile Roberto De Nart

Alcuni sindaci vogliono chiudere in fretta la partita con Terna lasciando passare l’elettrodotto in tralicci alti 50 metri per i 380mila Volt. La denuncia dei Comitati

Giu 27th, 2015 | By | Category: Cronaca/Politica, Meteo, natura, ambiente, animali, Prima Pagina, Società, Associazioni, Istituzioni
Simulazione dell'elettrodotto

Simulazione dell’elettrodotto

“Ogni consultazione del portale Vas-Via del ministero dell’Ambiente sul progetto dell’elettrodotto riserva sorprese. L’ultima l’abbiamo avuta oggi: il sindaco di Zoldo Alto ha approvato la stessa delibera di Ponte nelle Alpi, Soverzene, Longarone, Ospitale e Perarolo, per chiedere un accelerazione del progetto di razionalizzazione della rete elettrica”.

 

Lo comunicano con una nota i Comitati civici della Valbelluna.

“Noi ci prodighiamo da anni per cercare di informare la comunità di cosa sta succedendo con il progetto Terna, cercando di coinvolgere i sindaci e politici vari ad una riflessione e cosa succede?

I sindaci (alcuni per lo meno) boicottano i nostri inviti, fissando riunioni all’ultimo momento pur di avere una scusa per non informarsi. Inoltre, invece che convocare un tavolo di confronto, come da noi chiesto da mesi, inviano ai colleghi, ignari, delibere preconfezionate da far passare, chiaramente, solo in giunta. Sia mai che a qualche consigliere venga in mente di informarsi o di fare una telefonata per chiarirsi le idee.

Bell’esempio di trasparenza amministrativa, complimenti!

Svaluto Ferro, che aveva dichiarato pubblicamente “A me interessa che mi spostino i pali a Perarolo, del resto affari loro”, non si accorge nemmeno di che porcheria fanno nel suo comune. E, insieme a Paolo Vendramini e Sabrina Graziani, chiedono ai colleghi sindaci il supporto ad un progetto definito da tutti una porcheria. Eppure i sindaci di Zoldo Alto e Gosaldo lo appoggiano.

Ci chiediamo se abbiano mai visto una mappa progettuale. – conclude la nota dei Comitati civici della Valbelluna – Per fortuna qualche amministratore serio e trasparente esiste ancora, confidiamo si faccia avanti al più presto.

Link pareri Gosaldo, Soverzene e Perarolo di Cadore:  http://www.va.minambiente.it/it-IT/Oggetti/Documentazione/487/563?Testo=&RaggruppamentoID=189#form-cercaDocumentazione

Link osservazioni comuni Zoldo Alto, Longarone, Ospitale, Limana, Castellavazzo, Soverzene e Comitatihttp://www.va.minambiente.it/it-IT/Oggetti/Documentazione/487/563?Testo=&RaggruppamentoID=129#form-cercaDocumentazione

 

 

 

Share

Comments are closed.