13.9 C
Belluno
mercoledì, Giugno 3, 2020
Home Lavoro, Economia, Turismo Servizio civile nazionale: selezionati in 42 a Belluno, di cui 9 tramite...

Servizio civile nazionale: selezionati in 42 a Belluno, di cui 9 tramite il Comitato d’Intesa

giovani-lavoro-leggeraSono stati scelti i 42 giovani che prenderanno servizio per un anno in vari enti della provincia con il nuovo turno di Servizio civile nazionale 2015-16, in partenza entro l’estate in oltre una ventina di enti, associazioni e istituzioni.
Nove di loro parteciperanno al progetto “Costruiamo assieme la solidarietà e la responsabilità civile”, coordinato dal Comitato d’Intesa. Alla Casa del volontariato arriveranno Stefano Dal Farra (ufficio stampa e laboratorio Inquadrati), Giulia Pontin e Teresa Tauro (Amministrazione di sostegno e segreteria e progetto Stacco). Alla cooperativa Dumia Valentina Facen, Simone Selle e e Giorgia Li Castri. Alla cooperativa Portaperta Riccardo Baratto, Federico Vieceli e Martina Tessaro.
Gli altri trentatré sono stati scelti dall’Unione Montana Feltrina ed entreranno in servizio tramite due progetti. Per “Difendiamo la patria, difendiamo la cultura”: Valentina De Donà in Provincia di Belluno, Cecilia Smaniotto e Jlenia Rech al Centro internazionale del libro parlato, Anna Garbuio e Sara Bernard al Comune di Santa Giustina, Silvia Scaton e Alessia Venturi al Comune di Pedavena, Giorgia Vieceli al Comune di San Gregorio nelle Alpi, Valentina Faoro al Comune di Arsiè, Elisabetta Casagrande e Chiara Budel al Comune di Cesiomaggiore Cesiomaggiore, Alessandra Bortot e Chiara Polli al Comune di Feltre, Silvia Facen al Comune di Fonzaso, Riccardo Pollet alComune di Seren del Grappa, Luca Mazzocco e Giada Dal Zuffo all’Unione Sette Ville, Noemi Faoro all’Unione Montana Feltrina, Elena Corso a Sovramonte e Claudia Rizzotto ad Alano di Piave.
Per “Difendiamo il nostro territorio con la cultura di protezione civile”: Andrea Francesco Lemmo e Daiana Toigo all’Unione montana, Piero Dalla Rosa a Santa Giustina, Andrea Scarton a Pedavena, Laura Rech ed Eloisa Schievenin ad Alano di Piave, Arianna Bee Gambelli a Sovramonte, Alessia Gorza a Lamon, Federico Soppelsa a Feltre, Davide Case e Irene Luciani in Provincia, Sabrina Marchesin a Fonzaso, Nicola Giazzon a Seren del Grappa.
Le graduatorie complete si possono trovare al seguente link
http://cdn1.regione.veneto.it/alfstreaming-servlet/streamer/resourceId/e81c3ab9-92c4-43ec-8574-d18662c27777/GRADUATORIA%20SERVIZIO%20CIVILE%202015.pdf.
Per partecipare alla selezione era necessario che i partecipanti avessero compiuto il diciottesimo anno di età e non avessero superato il ventottesimo (28 anni e 364 giorni). Il compenso mensile è di 433,80 euro per 30 ore di servizio settimanali.

Share
- Advertisment -

Popolari

Alto Adige – Austria, confini “modificati” dagli schuetzen. De Carlo: “Non si spostano i confini della patria, traslochino loro oltre il Brennero. Gravissima offesa...

Gli schuetzen “spostano a sud” i confini tra Alto Adige e Austria nella giornata della Festa della Repubblica: “Un'offesa gravissima proprio in occasione di...

Probabile crisi allergica, soccorsa una ragazza. Altri due interventi in montagna

Domegge di Cadore (BL), 02 - 06 - 20   Alle 13.20 circa il Soccorso alpino del Centro Cadore è stato allertato dalla Centrale del...

Feltre aderisce all’invito della Prefettura per la manifestazione in forma ridotta del 2 giugno

Facendo proprio l'invito della Prefettura di Belluno riguardo alle misure prudenziali di contenimento dell'epidemia in corso, l'Amministrazione comunale di Feltre ha deciso che quest'anno...

In piazza dei Martiri si celebra la Festa della Repubblica. In stazione va in scena la brodaglia in salsa leghista

Stop sanatoria clandestini, aiuti per commercianti artigiani partite Iva, studenti paritarie invisibili, studenti universitari invisibili, pace fiscale e stop cartelle, flat tax e fiducia...
Share