13.9 C
Belluno
mercoledì, Giugno 3, 2020
Home Prima Pagina Rino Paolo Dal Ben eletto alla presidenza dell'Associazione Le Ali

Rino Paolo Dal Ben eletto alla presidenza dell’Associazione Le Ali

Rino Paolo Dal Ben
Rino Paolo Dal Ben

Rino Paolo Dal Ben è il nuovo presidente dell’associazione “LeAli – amministratori di sostegno”. L’elezione si è svolta durante l’assemblea del 6 giugno nella sala riunioni della piscina di Santa Giustina. All’ordine del giorno, oltre alla relazione sulle attività svolte durante il 2014, l’approvazione del bilancio consuntivo 2014 e della programmazione delle attività per l’anno in corso, le modifiche allo Statuto dell’associazione per renderlo più consono alle necessità operative e gestionali dell’associazione che opera a livello provinciale, infine rinnovo dei componenti del Consiglio Direttivo e dei Revisori dei Conti per il triennio 2015 – 2017.
Dopo la relazione del presidente uscente Tiziano Fiabane, che ha presieduto l’associazione dalla sua costituzione nel 2012 per il suo primo triennio, i presenti hanno votato i componenti per il nuovo consiglio direttivo ed il revisore dei conti. Revisore dei Conti è stato votato Luciano De Faveri, mentre per il Consiglio direttivo sono stati votati sette candidati che nella loro prima riunione di lunedì 15 giugno si sono suddivisi gli incarichi. Presidente è stato nominato Rino Paolo Dal Ben che per il prossimo triennio sarà affiancato da Emanuela Spampatti (vicepresidente), Arturo Giozzet (segretario), Giovanni Ceccato, Alessia Munaro, Angelo Paganin e Antonella Veneroni.
Tra gli obiettivi del nuovo consiglio direttivo quello di promuovere ulteriormente il ruolo degli amministratori di sostegno volontari in tutto il territorio provinciale, avviando in modo più strutturato i gruppi di auto aiuto al fine di permettere uno scambio di idee e di confronto per questo particolare ruolo, soprattutto se svolto anche da familiari. L’associazione intende continuare ad affiancare le attività dello sportello provinciale Amministrazione di Sostegno, gestito dal Comitato d’Intesa e Csv di Belluno in collaborazione con le due Conferenze dei Sindaci ed Ulss provinciali ed il Tribunale di Belluno. Lo sportello offre consulenza e orientamento, mentre l’associazione intende essere punto di riferimento dei volontari che intendono svolgere questo delicato servizio di sostegno alle persone fragili. Tutti i volontari che aderiscono all’associazione possono usufruire dell’assicurazione che li copre dai rischi e dalla responsabilità civile rispetto il proprio impegno.
Dopo l’estate l’associazione presenterà inoltre la Guida pratica all’amministrazione di sostegno che sarà un vero e proprio manuale utile non solo per i volontari e famigliari, ma anche per gli operatori dei servizi sociosanitari, dei legali e funzionari del Tribunale. Non mancherà infine l’impegno dell’associazione nella rete regionale PAS (Promozione amministrazione di sostegno) e che coinvolge tutte le associazioni che nel Veneto si occupano di Ads. Tra gli obiettivi, arrivare ad avere, finalmente, anche nella nostra regione una legge sul tema e che permetta di avere in tutto il territorio regionale sportelli di consulenza ed orientamento come quello della nostra provincia e che per ora esistono in solo quattro Ulss del Veneto (due delle quali sono le bellunesi).

Share
- Advertisment -

Popolari

Alto Adige – Austria, confini “modificati” dagli schuetzen. De Carlo: “Non si spostano i confini della patria, traslochino loro oltre il Brennero. Gravissima offesa...

Gli schuetzen “spostano a sud” i confini tra Alto Adige e Austria nella giornata della Festa della Repubblica: “Un'offesa gravissima proprio in occasione di...

Probabile crisi allergica, soccorsa una ragazza. Altri due interventi in montagna

Domegge di Cadore (BL), 02 - 06 - 20   Alle 13.20 circa il Soccorso alpino del Centro Cadore è stato allertato dalla Centrale del...

Feltre aderisce all’invito della Prefettura per la manifestazione in forma ridotta del 2 giugno

Facendo proprio l'invito della Prefettura di Belluno riguardo alle misure prudenziali di contenimento dell'epidemia in corso, l'Amministrazione comunale di Feltre ha deciso che quest'anno...

In piazza dei Martiri si celebra la Festa della Repubblica. In stazione va in scena la brodaglia in salsa leghista

Stop sanatoria clandestini, aiuti per commercianti artigiani partite Iva, studenti paritarie invisibili, studenti universitari invisibili, pace fiscale e stop cartelle, flat tax e fiducia...
Share