Saturday, 24 August 2019 - 09:19
direttore responsabile Roberto De Nart

Fondi di confine. In arrivo ai Comuni 48 milioni di euro. Quindici gli enti bellunesi a beneficiarne per un totale di 15 milioni

Giu 5th, 2015 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina
Roger De Menech, deputato Pd

Roger De Menech, deputato Pd

Il Comitato paritetico per la gestione dei fondi di confine sta ricevendo in questi giorni le domande degli enti che chiedono di accedere ai finanziamenti della programmazione comunale del biennio 2013-2014. Come noto, ogni comune che ha presentato domanda ed entrerà in graduatoria, riceverà 500 mila euro per ciascuna annualità.

Ieri il presidente del Comitato paritetico Roger De Menech ha passato la giornata con la segreteria tecnica, riunita nella sede della Provincia di Trento, per una serie di verifiche sui bandi e sulle disponibilità economiche.

«Entro luglio», illustra il percorso, «ci saranno le graduatorie e cominceremo ad erogare 1 milioni per ciascun comune».

In totale il Comitato ha a disposizione per i progetti comunali 48 milioni di euro. A beneficiare del provvedimento in provincia di Belluno saranno 15 Comuni: Arsiè, Lamon, Sovramonte, Feltre, Cesiomaggiore, Gosaldo, Voltago Agordino, Taibon Agordino, Canale d’Agordo, Falcade, Rocca Pietore, Livinallongo del Col di Lana, Cortina, Auronzo e Comelico Superiore.

Nel frattempo, il lavoro del Comitato prosegue per chiudere celermente tutte le pratiche pregresse. «Stiamo continuando a far arrivare ai Comuni i finanziamenti dei progetti approvati dalla precedente gestione nel periodo 2010-2012», dice De Menech. «Da novembre 2014 abbiamo sbloccato ed erogato oltre 3 milioni di euro per l’avanzamento dei lavori. Da questo mese abbiamo cominciato a distribuire altri 6 milioni di euro».

Sempre rispetto ai progetti del periodo 2010-2012, il Comitato ha approvato nelle scorse settimane tutte le varianti ai lavori proposte dai Comuni e concesso le proroghe ai soggetti che ne avevano fatto richiesta.

Share

Comments are closed.