Saturday, 24 August 2019 - 09:36
direttore responsabile Roberto De Nart

“Inizia come è finita la stagione in Nevegal…”, la lettera di Daniele Libralon (Sovranità Belluno)

Giu 2nd, 2015 | By | Category: Cronaca/Politica, Lettere Opinioni, Prima Pagina

“Inizia come è finita la stagione in Nevegal, con l’assenza di lavori di manutenzione da parte dell’Ente preposto, lasciando per esempio i marciapiedi del piazzale in stato di totale abbandono trascuratezza e di pericolo, idonei per chi vuole provarli come percorso in mountain bike, ma inadeguati per disabili, anziani e bambini, fermo restando che anche per le persone normodotate, creano non poche difficoltà sopratutto in assenza di luce solare… al buio sono trappole a cielo aperto.  Davvero un bel modo di coccolare e rispettare gli abitanti ed i turisti.  Cara amministrazione, quanto bisogna attendere per avere almeno dei marciapiedi e dell asfalto senza buche?” Daniele Libralon- Sovranità Belluno.

Nevegal1 leggeraNevegal2 leggera

Share

2 comments
Leave a comment »

  1. Che tristezza!
    E questo sarebbe un Comune montano a vocazione turistica?

  2. Confermo con tristezza,sono residente in Nevegal e sono anni che spero in un cambiamento, ma volontà c’è né poca. Quello che si vede in foto è uno dei punti più dissestati ed è adiacente all’ex albergo San Martino demolito in occasione dell’arrivo della cronoscalata del giro d’Italia del 2010. Ricordo con tristezza che anche in quell’occasione così importante e redditizia, fecero il minimo che si poteva e non andarono un metro più in là,infatti questo punto è com’era subito dopo i lavori…anzi anche peggio!