Sunday, 25 August 2019 - 08:41
direttore responsabile Roberto De Nart

Sabato si apre il programma della 16^ edizione della Cortina-Dobbiaco Run. Kid’s Run e Run For bambini e solidarietà il sabato pomeriggio a Dobbiaco. Domenica mattina a Cortina d’Ampezzo la partenza dei 5400 da Corso Italia. Al via molti top runnes internazionali

Mag 29th, 2015 | By | Category: Riflettore, Sport, tempo libero

cortina dobbiaco runIl programma della 16^ edizione della Cortina-Dobbiaco Run si aprirà sabato pomeriggio alle ore 15 quando i ragazzini della Kid’s Run inizieranno a correre. La gara è riservata ai bambini fino a 14 anni si correrà all’interno del Parco del Grand Hotel di Dobbiaco. Il Parco del Grand Hotel di Dobbiaco, un gioiello di incredibile bellezza in questi due giorni sarà il quartier generale e cuore pulsante dell’evento organizzato dalla Foundation Organization Running e coordinato da Gianni Poli.
Alle ore 17, terminate le premiazioni dei ragazzi, patirà la Run For, il giro del Lago di Dobbiaco misura 8,5 chilometri. In questo caso i concorrenti gareggeranno a favore di due importanti associazioni altoatesine, Debra e Mamazone.
Domenica mattina sarà la volta della carica dei 5400 concorrenti che pacificamente invaderanno Cortina d’Ampezzo per raggiungere dopo 30 chilometri Dobbiaco correndo lungo la strada della vecchia ferrovia.
In prima fila ci saranno Jean Baptiste Simukeka, vincitore della passata edizione con all’attivo un tempo di 1h02’24’’ sulla mezzamaratona. Correranno per vincere anche Gideon Kiplagat Kurgt, Julius Rono e Said Boudalia. Boudalia conosce molto bene il tracciato della Cortina-Dobbiaco visto che il suo nome appare per ben 5 volte nell’albo d’oro della corsa. Gli altri atleti italiani alla caccia di un piazzamento sono Denis Curzi, Giovanni Gualdi, Fabio Ruga, Stefano Scaini, Filippo Lo Piccolo e Stefan Mair.
Per quanto riguarda il settore femminile, da segnalare l’assenza di Valeria Straneo che ha sotto l’arco d’arrivo di Dobbiaco ha vinto le ultime due edizioni. Gareggeranno con un pensiero alla vittoria finale Lucy Wambui Maurigi, prima alla Stramilano del 2014, Hanan Janat, l’italiana Catherie Bertone e Gloria Marconi. In questi giorni c’è stata anche la conferma della partecipazione di Eliana Patelli che su questo percorso ha vinto nel 2011 e nel 2012.
La Cortina-Dobbiaco Run partirà domenica mattina dal cuore di Cortina d’Ampezzo, proprio all’ombra del campanile alle ore 9.30. Anche per questa edizione tutti gli atleti si trasferiranno ad andatura controllata dallo Stadio Olimpico in Corso Italia. La partenza degli atleti sarà data in due momenti, alle 9.30 e alle 9.40.

Share

Comments are closed.