Sunday, 18 August 2019 - 22:16
direttore responsabile Roberto De Nart

Formazione aziendale. Sergio Reolon: «La Regione finanzia solo un progetto su tre nella nostra provincia»

Mag 27th, 2015 | By | Category: Cronaca/Politica, Prima Pagina
Sergio Reolon

Sergio Reolon

«Oggi, per la formazione aziendale, viene finanziato solo un progetto su tre tra quelli presentati dalle nostre imprese. Troppo poco per sostenere la necessità del nostro tessuto produttivo, che ha una bella struttura, ma è in sofferenza.

E quanto abbia interessato alla Regione, in questi anni, la crescita bellunese, lo dice un dato che parla da solo: finora sono arrivati a Belluno solo il 2% dei fondi per la formazione aziendale. Il resto – significa il 98% di questi fondi stanziati dall’Unione Europea – è andato alle altre province.

Eppure mai come ora è chiaro che, in tutti i contesti, il lavoro in futuro dipenderà sempre più dalla specializzazione: produrremo occhiali che saranno sempre più personalizzati, e il nostro manifatturiero dovrà avere gli strumenti per coniugare i saperi artigiani all’alta specializzazione.

Investire in formazione vuol dire proprio questo: avere accesso all’innovazione tecnologica, preparare persone pronte ad agire nel mondo del lavoro, aprire le porte a nuovi mercati.

Senza innovazione e formazione non si sta al passo e i lavoratori rischiano di rimanere esclusi, di rimanere indietro.

Tra il 2014 e il 2020, il Veneto avrà 726 milioni dal Fondo sociale europeo. Soldi che serviranno per creare innovazione per le aziende e per permettere ai lavoratori di essere ricollocati; soldi che potranno dare un futuro diverso specialmente alle fasce più in difficoltà: gli under 30 e le persone con più di 50 anni.

Non possiamo restare in panchina a guardare altri che giocano la partita del futuro. Per le aziende bellunesi e i lavoratori bisogna almeno triplicare gli sforzi, portando a 70/80 milioni di euro l’investimento dei fondi FSE».

Share

Comments are closed.