Sunday, 25 August 2019 - 09:17
direttore responsabile Roberto De Nart

Italia Wanbao – ACC Srl entra in Confindustria Belluno Dolomiti, è la prima società cinese a far parte dell’associazione

Mag 22nd, 2015 | By | Category: Lavoro, Economia, Turismo, Prima Pagina

Acc Compressor MelItalia Wanbao – ACC Srl entra in Confindustria Belluno Dolomiti. L’adesione è stata formalizzata ieri sera (giovedì 21 maggio 2015), nella sede dell’associazione, dall’amministratore unico della multinazionale cinese Wu Benming e dal vicepresidente degli industriali bellunesi Paolo Candiago, nel corso di un incontro svoltosi in un clima positivo e di reciproca soddisfazione. Wanbao – ACC è la prima azienda cinese ad associarsi a Confindustria Belluno Dolomiti.

«Il nostro obiettivo – spiega Wu Benming, amministratore unico della società – è di essere un gruppo internazionale, ma con solidi rapporti sul territorio in cui operiamo. Come abbiamo già avuto modo di dire, vogliamo che lo stabilimento di Mel rimanga una fabbrica italiana, anche se la proprietà è cinese. Intendiamo perciò adeguarci a questo contesto, consapevoli della responsabilità che abbiamo verso il territorio. Per questo ritengo che associarsi a Confindustria Belluno Dolomiti possa essere d’aiuto e di supporto alla nostra azienda». «Attraverso l’associazione tra gli industriali bellunesi – aggiunge Wu Benming – contiamo di approfondire i nostri contatti e la nostra comprensione della realtà locale, avvalendoci anche di servizi che per noi saranno importanti. Ma con l’adesione a Confindustria Belluno Dolomiti intendiamo dare anche un messaggio molto forte: la nostra azienda vuole dare un contributo allo sviluppo economico e sociale di questo territorio».

«L’ingresso di Italia Wanbao – ACC Srl nella nostra associazione – commenta con soddisfazione Paolo Candiago, vicepresidente con delega alle relazioni industriali – è non solo un evento storico, ma anche la dimostrazione tangibile che la società cinese vuole integrarsi con il territorio. Sono dunque da apprezzare non solo gli investimenti economici per risanare un’azienda che nel recente passato ha attraversato momenti complicati, ma anche la volontà di saper cogliere altri aspetti significativi, come la responsabilità sociale di una realtà economica importante della nostra provincia».

Share

Comments are closed.