13.9 C
Belluno
sabato, Aprile 4, 2020
Home Cronaca/Politica Autonomisti veneti? Bugiardi o smemorati!  Massimo Vidori: "Come continuare a credere nell’autonomia...

Autonomisti veneti? Bugiardi o smemorati!  Massimo Vidori: “Come continuare a credere nell’autonomia del Veneto?” 

indipendenza veneta“E’ stata bocciata dal governo italiano almeno 6 volte in 15 anni. Le ultime a novembre 2014 su proposta Lega e a gennaio 2015 su proposta del medesimo PD (proposta Rubinato, redatta col contributo di De Menech, che poi ha votato contro). E’quindi davvero improbabile che venga accettata da 2/3 del Parlamento la modifica costituzionale necessaria a dichiarare lo statuto speciale per il Veneto”. Lo sostiene Massimo Vidori, candidato nella circoscrizione Belluno per Indipendenza Veneta.
“Inoltre – prosegue Vidori – dal 2016 il sistema Italia dovrà iniziare ad ottemperare agli stratosferici obblighi del Fiscal Compact: andranno versati alla Trojka circa 60 mila milioni di euro all’anno per 20 anni. Verrà così messa la parola fine ad ogni discussione in merito all’autonomia.
Chi promette autonomia del Veneto è bugiardo o, peggio ancora, non sa di cosa parla.
La cosa è doppiamente vera se considerata dal punto di vista dell’istituzione regione.
Chiunque venga eletto non ha nessuno strumento di pressione politica per accreditare la sua richiesta di autonomia regionale.

Massimo Vidori
Massimo Vidori

Non vi è nemmeno nessuna istituzione sovra-nazionale che possa decidere circa la legittimità di questo tipo di istanza.
Si tratta sostanzialmente di andare a Roma col cappello in mano e come già sperimentato tante volte chiederne la concessione.
Paradossalmente ha più forza la Moretti in questa richiesta, avendo il governo dalla sua… se non fosse per i precedenti storici sopra-citati che ne azzerano la credibilità!
Quanto a Zaia ricordo che nel 2010 il neo-Governatore eletto con oltre il 60% dei voti dichiarava di voler fare la storia con una riforma autonomista. Forse ci credeva sul serio, avendo dalla sua il ministro delle riforme per il federalismo, tal senatore Umberto Bossi ed un governo di centro-destra: 5 anni fa!!
Credete davvero che questa politica porterà una qualunque forma di auto-governo della nostra montagna?
Il canton Dolomiti nel Veneto indipendente – conclude Vidori –  è l’unica speranza per poter rispondere sì!”

 

Share
- Advertisment -

Popolari

Sanificazione strade e marciapiedi. Al via i primi otto comuni

Belluno, 4 aprile 2020  -  È cominciata questa mattina la sanificazione delle strade del Bellunese, coordinata dalla Provincia di Belluno. Alle prime luci dell’alba...

Pacchi alimentari di Solidarietà Nazionale in distribuzione dal 6 all’11 aprile

Da lunedì 6 a sabato 11 aprile, Solidarietà Nazionale consegnerà a domicilio i consueti pacchi alimentari per le famiglie italiane in difficoltà. Il rispetto...

Il 35° Rally Bellunese rinviato a data da destinarsi

Il 35° Rally Bellunese è stato rinviato a data da destinarsi. Lo ha deciso ieri sera l’Asd Tre Cime Promotor di fronte al perdurare dell’emergenza...

Bloccata l’attività di taglio nei boschi. Donazzolo, Confagricoltura: “Bene l’ordinanza Zaia, ma tutta la filiera del legno deve ripartire”

Belluno, 4 aprile 2020 – “Bene l’ordinanza del governatore Luca Zaia, che consente di intervenire su situazioni di dissesto e pericolo come quelli causate...
Share