9 C
Belluno
mercoledì, 26 Febbraio, 2020
Home Cronaca/Politica Soccorsa comitiva in difficoltà

Soccorsa comitiva in difficoltà

soccorso alpinoCanale d’Agordo (BL), 17-05-15   Partita ieri dal campeggio in località Pian del Sabion in Val di Gares, una comitiva di trentenni, 7 tra uomini e donne provenienti dalle province di Venezia e Padova, superata Gares si è diretta a Casera Campigat, dove ha pernottato. Questa mattina, seguendo il percorso ad anello, il gruppo ha superato le creste verso Casera Caoz per poi scendere nuovamente a Pian del Sabion.

Il sentiero, che conduce a un canale innevato, ha però portato gli escursionisti di fronte a un ponte di neve. Preoccupati i sette hanno contattato il Soccorso alpino della Val Biois, attorno alle 16, che ha allertato il 118. Due soccorritori hanno quindi raggiunto il gruppo e, dopo aver attrezzato una corda fissa, uno a uno, hanno aiutato gli escursionisti a superare il tratto, per poi accompagnarli fino alle loro auto. L’intervento si è concluso alle 19.20 circa.

Share
- Advertisment -

Popolari

Coronavirus. 215 assunzioni immediate nella sanità veneta. Zaia: “Altre forze in campo”

Venezia, 26 febbraio 2020  -  Assunzione immediata a tempo indeterminato per 215 figure professionali della sanità, per far fronte ai maggiori carichi di lavoro legati...

Coronavirus. In Svizzera l’acqua santa non è più santa, eliminata per evitare i contagi. A Lugano abolita anche la stretta di mano

Il Coronavirus riesce dove forse non era riuscita neanche la peste bubbonica: via l'acqua benedetta dalle acquesantiere, l'ostia consegnata in mano e non in...

Un nuovo progetto di sensibilizzazione contro l’utilizzo della plastica

Un rinnovato invito a sensibilizzare contro l'utilizzo della plastica. È l'intento della nuova azione solidale intrapresa nell'ambito del progetto "Community change makers", promosso dal...

Coronavirus. L’assessore al Turismo istituisce il tavolo operativo per superare l’emergenza

Venezia, 25 febbraio 2020   “Ho già istituito un primo tavolo operativo per fronteggiare l’emergenza Coronavirus, che rischia di mettere in ginocchio la prima industria...
Share