Sunday, 18 August 2019 - 21:16
direttore responsabile Roberto De Nart

Convegno spettacolo con Philippe Daverio giovedì 21 maggio al Comunale

Mag 17th, 2015 | By | Category: Appuntamenti, Arte, Cultura, Spettacoli, Pausa Caffè

La bellezza, secondo Philippe Daverio. Bellezza declinata sul territorio, quello dolomitico attraversato dal Piave fiume sacro alla Patria. Una terra ricca di meraviglie che pur essendo universalmente riconosciute non vengono adeguatamente promosse né tutelate.

vivaio dolomitiDi potenzialità del Bellunese, ma anche di sviluppo e prospettive, si parlerà giovedì 21 maggio al teatro comunale di Belluno, nel convegno-spettacolo organizzato dall’associazione V.I.V.A.I.O. Dolomiti, che in questa occasione si presenterà al pubblico. Ospite d’onore sarà Philippe Daverio, critico d’arte che ben conosce la realtà bellunese e che ne darà un quadro puntuale e suggestivo. Con lui sul palco ci saranno lo scrittore Francesco Maino, vincitore del premio Calvino 2013 con il suo libro d’esordio “Cartongesso”, il giornalista Mario Maffucci e il professor Giovanni Campeol, docente di valutazione di impatto ambientale. A condurre la serata sarà la giornalista Tiziana Bolognani.

teatro comunale interniLo spettacolo, a ingresso libero, è in programma giovedì 21 maggio alle 20.30 al teatro comunale. Nel pomeriggio gli autori presenteranno i loro ultimi libri alla libreria Tarantola (alle 16 appuntamento con Maino, alle 17 con Daverio) e alle 18.30 faranno un aperitivo al Caffè Manin.

Il gruppo V.I.V.A.I.O Dolomiti nasce dall’esperienza dei comitati che si sono occupati della questione elettrodotti e intende, in collaborazione con altre associazioni presenti in provincia, creare un laboratorio di proposte concrete per la salvaguardia e lo sviluppo di un territorio riconosciuto meraviglioso a livello mondiale e troppo spesso gestito in modo superficiale.
Vivaio Dolomiti ringrazia tutti coloro che hanno sostenuto economicamente l’iniziativa credendo che si possa ancora fare qualche cosa per questa provincia che sta morendo.

Per informazioni, siamo online sulla pagina facebook “Vivaio Dolomiti”.

Share

2 comments
Leave a comment »

  1. “che si possa ancora fare qualche cosa per questa provincia che sta morendo”….
    Ad esempio prolungare l’autostrada A27 fino a Monaco di Baviera per poter comodamente ammirare le Dolomiti sfrecciando a 130 km/h mentre si va da Monaco a bere un caffè a venezia…
    Buon convegno “spettacolo” a tutti!

  2. “Coerenza”: sottoscrivo alla lettera…. con il dichiarato buon intento di far aumentare la partecipazione dei cittadini alle scelte politiche si ripropone la solita vecchia idea dell’autostrada, riproponendo nei fatti un modello di sviluppo ormai superato, abbandonato da tempo dai paesi europei più avanzati del nostro…